twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Set 292015
 

Attenzione, con le ultime versioni dei CF-Auto-Root di Chainfire per il root dei Galaxy aggiornati a Lollipop 5.1.1 non sono più necessarie altre procedure oltre a quella solita del flash di tali pacchetti.
LINK APPROFONDIMENTO

 

Con l’arrivo dei nuovi firmware per il Note 4 basati su Android Lollipop 5.1.1 le classiche procedure per ottenere i permessi di root purtroppo da sole non sono più valide in quanto mandano in bootloop il telefono.

Per evitare questo problema di seguito vi descriviamo alcuni passaggi da effettuare subito dopo alla procedura prevista dai CF-Auto-Root basata sull’installazione di un kernel apposito creato dal noto sviluppatore Phil3759 (lo stesso delle Philz Recovery), sviluppato a partire direttamente dai sorgenti della Samsung e che non aggiunge nessun altra modifica rispetto a quello originale (attenzione, disponibile solo per Note 4 europei N910F).

root note 4 lollipop

Prerequisiti

  • Leggere con attenzione tutte le avvertenze ed eseguire fino al punto 10 i passaggi descritti nella nostra guida illustrata su come ottenere i root con i CF-Auto-Root LINK GUIDA.
    Per impedire che il telefono si riavvii all’infinito (bootloop) eseguire poi la seguente procedura così come descritta.

Procedura

  1. Scaricare sul PC dal link seguente il kernel di Philz N910F-Stock_Kernel_XXU1OH4_Root_Permissive_NTFS_PhilZ_v1.0.tar.
    root note 4 lollipop 511 -1
  2. Dal PC aprire il tool Odin ed inserire il file scaricato nel campo AP.
    root note 4 lollipop 511 -2
  3. Mettere il Note 4 in modalità download, collegarlo al PC e avviare la procedura per il flash proprio come avete fatto in precedenza per i CF-Auto-Root.
    root note 4 lollipop 511 -3
  4. Al termine il telefono si riavvierà normalmente e vi ritroverete con i diritti di root già abilitati senza dover far altro.

Per evitare la comparsa di fastidiose notifiche di avviso sulla protezione vi suggeriamo di rinominare il file SecurityLogAgent.apk (ad esempio in SecurityLogAgent.apk.BCK) presente nella cartella di sistema /system/app.

root note 4 lollipop (2) root note 4 lollipop (1)

 

fonte xda forum