twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 042015
 

Oltre a quello della garanzia uno dei più grandi svantaggi nell’alterare il contatore Knox è di non poter più utilizzare alcune particolari funzionalità software dei Galaxy.

selinux-samsung-knox-galaxy-s4

D’altra parte un power user o amante del modding difficilmente può fare a meno di rootare il proprio dispositivo, fortunatamente però a volte grazie a delle procedure alternative è comunque possibile riuscire ad ottenere i massimi privilegi su android senza che i sistemi di sicurezza implementati dalla Samsung se ne accorgano.

knox-root-garanzia

Ci riferiamo in particolare a quelle che sfruttano le vulnerabilità presenti all’interno dei kernel di android, come ad esempio il famoso tool Towelroot che lo scorso anno ha permesso a molti di effettuare il root dei Galaxy senza lasciare traccia.

Purtroppo tale sistema oggi con Lollipop non è più utilizzabile, non solo perché bloccato dalla Samsung con i suoi recenti firmware, ma anche perché la vulnerabilità utilizzata da Towelroot è presente solo nella versione Android KitKat.

Nelle ultime ore però un utente di Xda con alle spalle vari hacker cinesi (il noto Keen Team) ha riacceso le speranze di molti comunicando di essere riuscito a effettuare il root del suo Galaxy S6 senza alterare Knox, questo proprio grazie ad una nuova vulnerabilità dei Kernel Linux risalente al 2 maggio.

root-knox-0-lollipop

Nel momento in cui scriviamo l’articolo la nuova procedura purtroppo non è ancora stata resa disponibile perché in fase di test.
Ma considerato il team che c’è alle spalle le speranze che tutto possa concludersi nel migliore dei modi sono alte, a meno che la Samsung o Google non stiano già correndo ai ripari con nuove versioni software in grado di correggere la falla di sicurezza del kernel.

 

fonte xda forum