twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mar 182018
 

Il Project Treble, una delle più grandi novità previste da Google negli ultimi anni, non assicurerà solamente aggiornamenti più rapidi, ma grazie alla maggiore modularizzazione del sistema operativo consentirà indirettamente anche di far girare senza problemi sui telefoni che lo supporteranno la versione base di Android (AOSP, qui maggiori spiegazioni).

Ed è proprio grazie al Project Treble che alcuni cuochi della comunità di XDA sono già riusciti ad avviare sulle varianti Exynos dei Galaxy S9 (gli unici smartphone Samsung per ora a supportarlo) in soli pochissimi giorni una prima rom AOSP Oreo completamente funzionante.

Un vero e proprio miracolo per un Samsung Galaxy se consideriamo che normalmente per loro un’operazione del genere richiede tantissimi mesi di sviluppo (basti pensare che per i Galaxy S8 l’unica rom AOSP disponibile è la LineageOS 14.1 basata su Nougat 7.1.2, nata solo nell’ottobre 2017 e a tutt’oggi ancora in stato alpha).

La rom è basata sulla versione Android 8.0, ma gli sviluppatori sono già al lavoro sulle build Android 8.1.
La cosa più importante però è che il WiFi, il bluetooth, l’NFC, il lettore delle impronte, la fotocamera, la connessione dati e tutte le altre principali funzionalità possono essere utilizzate senza alcun problema.
Chiaramente installando una rom AOSP si è poi costretti a rinunciare a tutte quelle caratteristiche che contraddistinguono i Galaxy S9, come ad esempio il lettore dell’iride, gli AR Emoji, il Super Slow Motion, Bixby, DeX e tutte le altre funzioni software specifiche del codice Samsung.

Sicuramente pochi saranno disposti a sborsare diverse centinaia di euro per poi ritrovarsi un dispositivo più limitato e “castrato”, ma siamo convinti che la notizia renderà lucidi gli occhi di tutti gli amanti del modding che fin dai tempi dei Galaxy S hanno sempre sognato una cosa del genere, sia nelle vesti di utilizzatori finali che di cuochi.

fonte xda-developers.com