twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Apr 132015
 

Le vendite del Galaxy S6 sono iniziate solamente da pochi giorni e quindi la sua diffusione non è ancora elevata, ma intanto la comunità del modding ha già iniziato a interessarsi al nuovo top di gamma della Samsung.

galaxy-s6-foto-foto

Dopo infatti i famosi pacchetti CF-Auto-Root di Chainfire che permettono di ottenere i permessi di root, il Galaxy S6 può già vantare una prima recovery modificata.

Si tratta della TWRP del TeamWin Recovery Project, la principale alternativa alla ClockWorkMod Recovery di Koushik Dutta.

twrp recovery

La versione disponibile è proprio quella compatibile con il Galaxy S6 europeo G920F (nome in codice zeroflte).
Per maggiori informazioni potete consultare direttamente la pagina del progetto ufficiale.

Ricordiamo però che a causa del contatore Knox presente anche sul Galaxy S6, l’installazione di una recovery modificata o dei permessi di root attraverso i CF-Auto-Root comporterà anche la perdita in maniera irreversibile della garanzia del dispositivo (qui gli approfondimenti).