twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 132015
 

Anche se è il servizio di messaggistica in assoluto più diffuso, non esiste solo WhatsApp.

Ad essersene accorti sono soprattutto coloro che negli ultimi mesi hanno deciso di affidare i propri messaggi a Telegram, un client multipiattaforma, completamente opensource e anche piuttosto completo e soprattutto sicuro.

telegram-vs-whatsapp

Secondo gli ultimi dati diffusi dal team che ne cura lo sviluppo attualmente Telegram avrebbe raggiunto ben 2 miliardi di messaggi scambiati gratuitamente, quasi il doppio della cifra raggiunta soltanto 5 mesi fa.

telegram-vs-whatsapp 2

Gli utenti mensili attivi sul circuito sarebbero invece circa 62 milioni.

Numeri importanti, ma che purtroppo sono ben distanti da quelli registrati da WhatsApp (800 milioni di utenti attivi mensilmente).

Intanto però tra i servizi di messaggistica istantanea dobbiamo segnalare anche l’arrivo sul Play Store della prima versione stabile di Bleep, il client creato dalla BitTorrent.

bleep bittorrent

Così come tutti gli altri programmi della nota software house anche questo è fortemente incentrato sulla sicurezza.
La tecnologia su cui è basato è quella peer to peer con cifratura a chiave pubblica, capace quindi di fare a meno di qualsiasi server centrale.

Bleep inoltre non richiede all’utente neppure alcuna informazione per la registrazione e tra le funzioni supportate c’è anche quella per effettuare le chiamate telefoniche.

Voi preferite continuare ad affidarvi ancora a WhatsApp o state convincendo ai vostri amici di passare ad altro?

 

GOOGLE PLAY | Telegram

GOOGLE PLAY | Bleep Bittorrent

 

fonte telegram.orgbittorrent.com