twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 212012
 

 

Vi avevamo già segnalato qualche settimana fa l'arrivo nel Google Play del TomTom, uno dei più famosi software di navigazione esistenti.

Dopo aver abbandonato i dispositivi mobile qualche anno fa (ad eccezione di quelli Apple), l'azienda olandese ora porta i suoi prodotti anche sulla piattaforma android.

 

La curiosità da parte nostra era tanta e grazie al nostro collega Luca (che ringraziamo per averci messo a disposizione il suo telefono come navigatore), abbiamo avuto l'occasione di provarlo su strada per diversi giorni.

La versione da noi utilizzata è stata quella con mappe italiane
Un acquisto fatto non soltanto per il prezzo più basso rispetto a quella europea (34,99€ contro 59,99€ ), ma anche per lo spazio complessivo occupato dalle mappe nella memoria interna (circa 500 MB contro i 3,4 GB).


 

Non possiamo non iniziare parlando di uno dei principali punti di forza dei Navigatori TomTom, ossia quello dell'interfaccia utente.

Molto chiara e pulita (anche se la grafica appare troppo scarna) può vantare un menù ben organizzato, pulsanti facilmente cliccabili e tutte le funzioni raggiungibili con soli pochi tap.
Certo niente di particolare, ma è anche vero che ad oggi nessuno dei concorrenti ha la stessa immediatezza e facilità di utilizzo.

Ottima anche la schermata di navigazione, ottimizzata per sfruttare al meglio tutto lo spazio disponibile sul display.
Come potete notare, in modalità landscape la barra delle informazioni si trova nella parte laterale e non in basso, come su tutti gli altri navigatori, a sottrarre spazio prezioso alla mappa.

Nella barra troviamo ben in evidenza la velocità attuale, il limite di velocità massimo consentito, l'ora di arrivo e i kilometri restanti.
 

Il ricalcolo della rotta, sia in caso di percorso sbagliato o cambio tragitto effettuato tramite menù, avviene in maniera davvero rapida.
Ma su un dispositivo di fascia alta (Galaxy S2) non ci saremmo aspettati diversamente.


 

Purtroppo i pregi del TomTom per Android terminano qui.
Il programma è davvero molto povero di funzioni e anche di impostazioni.

Assente la possibilità di personalizzare i POI, deludente la Pianificazione Avanzata che non permette di creare più di un itinerario o addirittura di mantenere in memoria l'unico consentito.

Le istruzioni testuali del percorso si limitano ad un semplice elenco e non danno la possibilità di visualizzare un'anteprima di parti del tragitto.

Pessima la fluidità e velocità del programma in alcune situazioni.
Il passaggio da una schermata all'altra del menù risulta troppo lento e l'esplorazione della mappa per la ricerca manuale della zona di interesse è molto scattosa.

Le mappe offerte inoltre non sono in 3D e anche le pendenze più evidenti delle strade non vengono affatto evidenziate.

Nel programma non è compresa neanche la segnalazione degli Autovelox.
Il servizio infatti è da acquistare a parte sottoscrivendo un abbonamento mensile o annuale. Un aspetto non trascurabile visto che si tratta di una delle funzioni più utilizzate e che software concorrenti la integrano già di base.


 

Certamente il programma provato è una prima release che non potrà che migliorare con i futuri aggiornamenti.
Ma al momento, la versione TomTom per Android non soltanto è ben lontana dai concorrenti, ma non è neanche minimamente paragonabile al glorioso TomTom Navigator 7 di Windows Mobile.

  • L'ho provato anche io ma alla fine reputo molto migliore CoPilot Live. Per i poi personalizzati io li ho inseriti e li legge tranne l'icona che dovrebbe essere 24x24x8 (ma non sono proprio riuscito a farla leggere)

  • Dino

    In questo momento sto scaricando Sygic, il quale utilizza le mappe di Tom Tom ma graficamente nettamente superiore e molte opzioni già di default. Fra poco lo teso, stiamo a vedere……..

    • luca984

      Anche io ho sempre utilizzato Sygic.
      Però avendo anche un dispositivo TomTom c'è da dire che come attendibilità riguardo gli orari TomTom è il più preciso.
      Soprattutto, secondo me, ha un algoritmo di calcolo del percorso migliore.
      Col Sygic mi è capitato di perdermi un paio di volte.

  • Gianluca

    NaviGon a vita

  • luca984

    Pochi pregi… tanti difetti.

    Non si può aprire il menu con il tasto menu del telefono.
    Non ci si può spostare nella mappa tappando con il dito…
    L'interfaccia menu non è il massimo della reattività.
    Autovelox a pagamento? Nemmeno quelli base sono inclusi…

    Software acerbo. Speriamo migliori col tempo.

    Sinceramente dopo tanta attesa mi aspettavo un software ai livelli di TomTom per iOS.

    Di buono ha solamente l'algoritmo per il calcolo dei percorsi (prima usavo Sygic e ho notato che TomTom è più affidabile a stimare le tempistiche di viaggio).

    Software acerbo.

  • Davis

    Ma è possibile che sia anche l'unico navigatore che non si può provare =/

    Il TomTom Navigator 7 anche se con grafica stravecchia rimane imbattibile

  • M&M

    concordo con tutti i vostri pareri, recensione compresa.
    due anni di lavoro per questo? :O

  • Giannetto

    WAZE a vita per me 🙂

  • ale

    Waze è il migliore in assoluto ma non è offline quindi il discorso è diverso, come offline ho provato navigon e sygic, il primo non mi è piaciuto per niente il secondo molto bello per il 3d ma tante volte consigliava itinerari sbagliati

    • Jack

      Fra l'altro, considerando che ormai chi ha uno smartphone del livello di Galaxy s, s2 o s3 ha sicuramente un piano tariffario che comprende la connessione e considerato il flusso di dati utilizzato dai navigatori on line, non ha senso spendere i 34,99€.
      Avrebbe senso se si viaggia spesso all'estero, ma la spesa in questo caso sarebbe 59,99€, un po' troppo, unita ai 3,4 Gb necessari per la mappa.

  • luca984

    Almeno l'indicatore della potenza del segnale GPS potevano metterlo. Mi trova assurdo non metterlo su un software che costa 60 euro. o.O

    Svista o dimenticanza voluta?

    Soprattutto dopo tutta questa attesa avrebbero potuto limare un po' i prezzi.

    Sarebbe stato meglio stessi prezzi ma con autovelox inclusi.

    Con tutte le alternative più economiche che ci sono non è di certo un incentivo…

    Per 60 euro mi aspetto un software più completo.

    Altrimenti. Calcolando che ha molte funzioni in meno dei dispositivi per auto il prezzo non è giustificato.

  • Antonio

    Cavolo, l'ho aspettato tanto ma dopo questa recensione penso che desisterò 🙂 Colgo l'occasione per farvi una domanda, quando uso il navigatore (google maps o sygic) normalmente tutto ok, ma delle volte impazziscono e non riescono a prendere il segnale GPS in nessun modo. Provo a riavviare il cell, a passare dall'uno all'altro ma niente… Poi dopo una mezz'oretta/3 quarti d'ora si riprende da solo a prescindere da se mi sposto o meno. Io ho un GS2 e sto iniziando a pensare che sia il cell a dare i numeri, voi cosa ne pensate?

    • androidgalaxys

      Proverei a fare un hard reset e poi al massimo a cambiare il firmware per escludere un problema hardware

    • Antonio

      Già fatto… sia il reset che il cambio di firmware. Con l'aggiornamento al 4.0.4 sembrava risolto, ma si è ripresentato l'altro giorno…

    • damy

      devi cambiare il modem 😉

  • Joseph

    la cosa che più mi lascia l'amaro in bocca è che dopo tanta attesa non è compatibile con l'S3… stavo aspettando che uscisse per comprare un navigatore offline e mi sa che ancora dovrò aspettare per tomtom, che usavo fin al mitico (almeno per me :)) Ipaq 1940

    • gianni

      Scaricalo altrove e vedrai che su s3 funziona benissimo.

  • trudtilp

    Personalmente trovo iGO come il top dei software di navigazione. Ora, per ciò che andrò a dire non fucilatemi.
    Peccato che per Android fin ora l'ho solo e sempre trovato in forma, diciamo, non lecita.
    L'avrei anche comprato! E di buon grado ma non riesco a capire per quale motivo non si trova in vendita e lo si trova "grattato". PERCHE!!??
    Io lo pagherei anche volentieri!! 🙁
    E' l'unico che mi abbia portato d'ovunque, sempre e senza farmi perdere una volta.
    Ti fa passare perfino per le strade sterrate se glielo chiedi. E arrivi sempre a destinazione anche se non ci scommetteresti un centesimo!
    Senza contare che le mappe pesano la metà dello spazio di Tom Tom e sono ugualmente dettagliate.

    • pessi

      Anche a me è successo con IGo… mi ha fatto fare strade assurde e scorciatoie allucinanti, ma mi ha portato sempre a destinazione, con risparmio di tempo e benzina. Ho provato anche il TOMTOM… deludente!!

  • Salvo Pa

    Ha un algoritmo superiore al Sygic co quale spesso ci si perde specie nei percorsi cittadini. A me è successo più volte.Pecca enorme: non c'è l'opzione di potere inserire le coordinate per indicare una destinazione.

  • Marco

    Navigon tutta la vita!

  • Francesco

    Navigon: ottimo.

  • lorenzo

    io ho un note 2 e non prende il segnale gps ho gia fatto hard reset ma il gps continua a non prendere il segnale cosa posso fare?

  • damy

    io uso quello della google che non mi delude mai , e tra l'altro è gratis 😉

  • Vincenzo

    assurdo il tom tom di android…non ha neanche il tasto COORDINATE, funzione importantissima per raggiungere qualunque posto con certezza! Questa funzione io l'ho sempre usata tantissimo sul tom tom di Ipone , ho speso soldi inutilmente.

    • Ernesto

      Ed in effetti ho riscontrato anch'io che sembra che su questa versione per android tale funzione non c'è . Forse la rilasceranno con le release successive.

  • Patty V.

    il tom tom di bello ha il tasto "calcola percorso alternativo" che manca in Sygic. In sygic trovi un percorso suggerito col colore più sbiadito ma per selezionarlo invece di quello attivo ti chiede di spostare la bandierina sul percorso suggerito. E' proprio lì il dramma poichè sygic è capace di farti fare un percorso a forma di otto se non stai attento. Se esci dal percorso programmato poi ti chiede continuamente di fare inversione ad U e non si adegua al nuovo percorso. Ho comprato Sygic a luglio e ci ho fatto l'italia centrale ad agosto. Un casino… Tom tom aspettami.

  • skossa

    Nessuno come il navigon.provato il sygic e altri…eliminati!!!