twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 222014
 

Il sistema operativo Android riesce veramente a garantire la privacy dei propri utilizzatori?

E’ quello che si chiedono un po’ tutti quando avviano l’installazione di un’app dal Play Store e si accorgono dei numerosi permessi richiesti.

permessi-android

Se alcuni di questi sono davvero inevitabili per riuscire a sfruttare determinate funzioni o risorse del proprio telefono, la maggior parte delle volte appaiono invece troppo sospetti e invasivi, come ad esempio nel caso di semplici sfondi che richiedono il permesso di accedere agli sms o videogiochi interessati alla nostra rubrica personale.

permessi sospetti

Purtroppo Android non mette a disposizione dell’utente nessuno strumento che potrebbe aiutarlo a tutelarsi, quindi a chi vuole salvaguardare la propria privacy spesso non rimane che rinunciare completamente all’installazione di un’applicazione.

Grazie però alle due utility che vi proponimao di seguito chiunque potrà rimuovere i permessi desiderati senza dover avere i diritti di root.

La prima si chiama Advanced Permission Manager [DOWNLOAD PLAY STORE].

Screenshot_2014-10-22-13-20-28

Dal menù Apps by Permission è possibile scoprire immediatamente quali app tra quelle presenti sul nostro telefono utilizzano determinati permessi.

Screenshot_2014-10-22-13-20-36

Dal menù All Apps la ricerca dei permessi viene effettuata direttamente per ogni singola applicazione.

Screenshot_2014-10-22-13-20-59

Apk Files consente invece di esaminare un file di un’app non ancora installata.

Una volta aperta l’app sospetta ci verrà offerta una descrizione di tutti i permessi utilizzati.
Per disabilitarli dovremo semplicemente cliccarci sopra (compariranno delle x rosse).

Screenshot_2014-10-22-13-22-31

Per applicare definitivamente le modifiche occorre cliccare sul pulsante Save & Re-Install, disinstallare l’app (Uninstall) e reinstallarla (Install), in modo che Advanced Permission Manager possa ricompilare l’app eliminando i permessi selezionati (l’unico modo possibile sui telefoni senza root).

Screenshot_2014-10-22-13-22-41

Riesaminando l’app si potrà verificare che i permessi scelti ora non sono più presenti.

Screenshot_2014-10-22-13-23-28

Purtroppo la versione gratuita di Advanced Permission Manager consente di modificare solamente fino a 10 app.

Un’alternativa è il programma Apk Permission Remover [DOWNLOAD PLAY STORE], uguale al precedente ma privo del menù che permette di filtrare le app in base ai permessi utilizzati.

Screenshot_2014-10-22-14-17-13

 

L’uso di programmi di questo tipo è sicuro, ma facciamo presente che a volte l’eliminazione di un particolare permesso potrebbe comportare il malfunzionamento dell’applicazione.

  • stambeccuccio

    Ottimo articolo. Ottima segnalazione veramente utile.
    Adesso non resta che provare tale applicazione e vedere se effettivamente funziona e che non ci siano problemi.

  • Mammi

    Ancora una volta complimenti da parte mia per i vostri articoli. Ormai vi seguo ogni giorno anche se non ho affatto un Galaxy 😛

    • andrea fava

      Compralo. Io ne ho 4 e ne comprerei ancora. Ma dicci che telefono hai.

  • stambeccuccio

    Ho trovato questo commento sul Play Store di Advanced Permission Manager:

    “Antivirus lo blocca La vorrei testare ma il mio antivirus durante la ricompilazione mi avvisa che un file dannoso sta cercando di eseguirsi. Non so se sia un falso positivo, ma come si dice fidarsi e bene ma non fidarsi è meglio…. attendo verifiche sul falso positivo.”

    Chiedo a chi ne sa di più: c’è da fidarsi ad istallarlo? A me interessa soprattutto il profilo sicurezza. Grazie.
    Il rating di tale App non è proprio altissimo..

    • Luca

      A parte l’inutilità degli antivirus che non azzeccano una, è proprio il livello di certi commenti rilasciati a non essere altissimo
      Poveri sviluppatori!

    • stambeccuccio

      Ok, detto questo, tu l’hai provata questa App e si può stare tranquilli?

      Per quanto riguarda il commento di quell’utente e che ho riportato, noto che non c’è stato nessuno che gli abbia dato una risposta.
      Io se fossi stato lo sviluppatore, quanto meno una risposta gliela avrei data. 😉

      Io penso che “gli sviluppatori” non siano dei “poveri”.. ma penso che se mettono sul mercato un prodotto devono poi anche seguirlo nel bene e nel male, se vogliono avere successo.
      Ovviamente il discorso è in generale e non è riferito a questa App .. ma troppo spesso si vedono App abbandonate a se stesse e senza alcun supporto. Non tutti hanno voglia di fare i beta tester con i propri telefoni.

    • Luca

      Provata e funziona alla grande, non ha aggiunto permessi particolari (verificati con altra app ovviamente)

    • stambeccuccio

      Questa tua risposta, questo tuo riportare la tua esperienza è già più utile per chi legge.

  • spuma77

    funziona! ho provato con qualche app che avevo installato e rimuovendo i permessi per gli sms non sembra aver arrecato malfunzionamenti

  • Ma551m0

    Interessante, ma… Ce ne sarà sempre e comunque una di applicazione ”fuori controllo”.Questa, appunto. 😛

    • stambeccuccio

      LOL

  • stambeccuccio

    Notavo che dello stesso sviluppatore “SteelWorks” ci sono 2 App
    – Advanced Permission Manager
    – APK Permission Remover

    che sembrano simili o mi sbaglio?
    Non lo so, ma se svolgono la stessa funzione perché ce ne sono due?
    (allego 2 screenshot)

    • stambeccuccio

      Ok, mi sono riletto meglio l’articolo. 😉

    • Ma551m0

      Lascia stare gli Antivirus. Non servono a nulla se non a succhiare inutilmente risorse. 🙂

    • stambeccuccio

      Assolutamente d’accordo. Infatti io non uso antivirus 😉

  • Claudio

    E per un cellulare con root, c’è qualche altra app specifica?
    Grazie
    Ciao

  • Edy

    Grazie mille prof.
    Comprato subito e installato su Note 3 con l’ultimo firmware. Per ora l’ho provato su Zedge, disabilitando tutto tranne internet e memoria USB, e su Shazam, ma solo ID telefono, GPS e SMS indesiderati, il resto dei permessi se li blocco non fa più funzionare l’applicazione.
    Saluti

    • Ottima scelta 😉
      Ti segnalo che con la versione Pro puoi accedere anche agli altri tap e provare a eliminare direttamente anche le singole voci del file Manifest.

    • Edy

      Ok! Grazie per la dritta, non avevo fatto caso ai file Manifest.
      In settimana farò delle prove con un paio di applicazioni che uso, ma che richiedono dei permessi che non c’entrano niente.

  • kitkat85

    Inutili questi programmi. Se si rimuovono i permessi l’app va in crash. Senza contare che dovendo rifirmare i pacchetti installati, eventuali servizi collegati come google maps, google drive ecc, dall’app non funzionano più. Insomma meglio lasciare perdere.

    • Paolino

      Se uno si deve mettere a levare i permessi delle app di Google allora è meglio che cambi proprio telefono.
      Il programma funziona benissimo e se si rimuovono certi permessi non è mica colpa sua. Se scarichi un browser e gli levi il permesso Internet è logico che vada in crash.

    • kitkat85

      Uno: Non stavo parlando delle app google ma di tutte quelle basate sui google play services per tua informazione. Due: so benissimo che i crash sono causati dalla mancanza dei permessi, è quello che ho detto, ed è proprio per questo che questi metodi lasciano il tempo che trovano.

  • emme53

    Io ho installato AntyMalwarebytes che svolge anche una funzione similare, dividendo per argomenti le varie applicazioni, come: 1) può costarti denaro; 2) monitora la location; 3) hanno accesso al Network; 4) leggono i dati personali etc. Cliccando sulle varie voci, appaiono le relative apps, che si possono disinstallare o bloccare con i comandi del telefono. Inoltre effettua l’audit sulla sicurezza, con la segnalazione dei permessi non abilitati. Domanda: perché, secondo alcuni, gli antivirus non funzionano?

    • meltek

      Ti sei risposto da solo, lo hai installato per le sue funzioni accessorie più che quelle di vero antivirus.

  • Con lo shortcut ad Apps Ops è possibile fare la stessa cosa su qualsiasi cellulare e senza root.

    • maxweldj

      sbagli su Android 4.4 non è più possibile se non tramite il root.
      Inoltre i permessi che riusciva a bloccare erano più limitati.

  • KalDrogo

    Ciao,
    dopo che si limitano i permessi alle app, le stesse contiunueranno ad aggiornarsi dal play store?

    • Dipende da quali permessi blocchi, ma a parte internet dovresti andare sul sicuro