twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Giu 192012
 

 

Per chi non amasse la gestione della luminosità automatica proposta di default da vari firmware ufficiali, con Lux Auto Brightness può decidere di personalizzara a proprio piacimento, anche senza installare kernel di terze parti.

I vantaggi di una soluzione di questo tipo possono essere diversi:

  • impostare dei valori di luminosità al di sotto anche dei valori standard
  • personalizzare gli step dei cambiamenti di luminosità
  • migliorare la gestione della batteria
     
  1. Una volta installato Lux Auto Brightenss è bene disabilitare la gestione automatica android andando in Impostazioni > Luminosità.
     
  2. Dopo aver avviato l'app, suggeriamo ai meno esperti di seguire il wizard automatico (punto 2).
  3. Selezionare ora il metodo di gestione che si preferisce.

    Dynamic: varia la luminosità in automatico basandosi sulla luce proveniente dall'ambiente esterno. Simile alla modalità classica di android, consente però di poter sfruttare step di variazione diversi.

    Periodic: aggiusta la luminosità in base a determinati intervalli di tempo.

    On wake: imposta la luminosità in base alle condizioni che si hanno durante lo sblocco del telefono.

    Disabled: la luminosità viene modificata manualmente dall'utente di volta in volta.

  4. In questa schermata potremo decidere se attivare o meno un collegamento nell'area di stato.
  5. E' possibile scegliere se utilizzare gli step incrementali di Lux oppure quelli standard di android.

Nelle impostazioni dell'app è poi possibile modificare nel dettaglio i vari valori, anche se per alcuni occorre acquistare necessariamente la versione pro.

Per chi volesse condividere con gli altri la sua configurazione, può farlo nei commenti.
 

Link market versione gratuita: Lux Auto Brightness

Link market versione a pagamento: Lux Auto Brightness Pro

  • jin

    bella veramente il mio galaxy fa una luce spaventosa..

  • tony

    Può essere utile forzare il valore minimo per la batteria

  • steverimini

    grazie per la segnalazione, ottimo programma! luminosità dello schermo sfruttata in modo ottimale…

  • Federico

    Lo uso da un paio di mesi con CyanogenMod 9, è una cannonata infatti dopo poco tempo di prova l'ho acquistata. 🙂 Consuma praticamente nulla.

  • Jay-R

    manca una N al link di "brightness"… 😉

    • androidgalaxys

      grazie 😉

  • SimoGS1

    Mi sfugge la configurazione. In ufficio, sotto la luce del neon, impostato in "Auto" si setta a 87 ed oltre (93) Lux mentre io utilizzo valori mooooolto più bassi. Come faccio a mantenere la modalità automatica impostando i valori che voglio io? E' troppo luminoso!

    • androidgalaxys

      prova in modify linked samples

    • SimoGS1

      Mah. Alla fine l'ho disinstallato. Preferisco i settaggi (-40, 45, 100) della luminosità presenti in Juice Defender. Con la "mia" configurazione ho l'automatico, la media e max intensità più la minima che è discretamente più tenue di quella standard e che l'automatico non raggiunge. In questo modo ho tre valori standard (che uso all'aperto) più uno "da ufficio". Molto semplice e già integrato in un prodotto che ritengo fondamentale 😉

  • Soundpost

    La versione gratuita sul GS2 va bene. Ho acquistato quindi la versione a pagamento ma inspiegabilmente quest'ultima legge valori errati dal sensore di luminosità, facendo schizzare al massimo l'illuminazione dello schermo anche in un ambiente totalmente buio: rilevava ben 3000 lux. I valori letti dalla fotocamera invece sono corretti. Ho disinstallato e chiesto il rimborso.