twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Dic 222014
 

Quella che vi proponiamo oggi è un’altra app pubblicata da poco sul Play Store e che molti potrebbero trovare interessante: Hibernation Manager.

Il suo scopo è quello di aiutare l’utente a risparmiare la batteria soprattutto quando il telefono non viene utilizzato e si trova nella fase di standby.
Per fare questo il tool di Dominik Nozka propone tre tipi di funzionalità differenti.

La prima è CPU hibernation che promette di forzare la frequenza del processore a 200 MHz evitando che possibili processi attivi possano portarla a valori più elevati.

Hibernation Manager-1

Con Setting hibernation possiamo invece bloccare la connessione wifi, bluetooth, data o la sincronizzazione di android.

Hibernation Manager-2

Applications hibernation è invece una funzione simile a quella offerta da Greenify, in grado di bloccare determinate applicazioni soltanto quando lo schermo è spento per permettere così all’utente di utilizzarle normalmente quando ne ha bisogno.

Hibernation Manager-3

Facciamo notare che per rendere funzionante l’app è necessario impostare su ON lo switch nella barra in fondo.

Hibernation Manager-4

Hibernation Manager è in grado di funzionare anche senza i permessi di root.

GOOGLE PLAY | Hibernation manager

  • mario

    Qualcuno la provata per caso?

    • stambeccuccio

      no, io non lo ancora provata!

    • kitkat85

      ahahha you win XD

  • Giancarlo

    Appena installata, l’interfaccia è veramente semplice e chiara, molto più che greenify.
    Ora la testerò e vi farò sapere, grazie per la segnalazione 😉

    • mario

      Grazie per testarla, sembrerebbe interessante questa app!

  • angisbregolius

    Cosa significa “unlock 100%” cioè cosa fa in più comprando l’app?

    • Non saprei, nella pagina del play store non è specificato e nella prima versione di ieri non c’era.

    • mattia

      in pratica puoi ottimizzare finchè la barra in basso raggiunge il 60%, dopodichè se vuoi aggiungere qualcos’altro (per esempio disattivare il wifi) devi comprare la versione 100% unlock, per 1.09€

  • hilox

    Qualcuno potrebbe spiegarmi perchè dovrei “addormentare” il telefono quando lo schermo è spento? L’uso di uno smartphone ha due fasi, una attiva (lo sto usando e quindi lo schermo è acceso) e una passiva (non lo sto usando, quindi lo schermo è spento, ma il mondo connesso VA AVANTI !!!). Il valore aggiunto di avere uno smartphone è quello di essere sempre in linea e gli eventi (email, notifiche, news) possono verificarsi in qualsiasi momento.

    • Lordjiva

      Sono d’accordo, ma è anche vero che molti preferiscono usare questo genere di app e fortunatamente android consente libertà di scelta. E’ per questo che lo preferisco a tutti gli altri 🙂

    • Bobo

      Ad esempio perche’ a non tutti interessa essere “istantaneamente” aggiornati, soprattutto se lo smartphone non e’ usato per lavoro….
      Io uso Leandroid come app e quando il display e’ spento ho impostato la sincronizzazione ogni 30 minuti. In questo modo risparmio circa il 30% di batteria perche’, ripeto, per me NON e’ fondamentale essere aggiornato istantaneamente ed il mondo va avanti anche senza di me….

    • dodicix

      In tal senso, l’accoppiata Greenify Donate e LeanDroid è insuperabile. Una inibisce le connessioni Dati e Wi-Fi a intervalli regolari, l’altra iberna le applicazioni che risvegliano il terminale dal deep sleep praticamente di continuo, “regolarizzando” così gli intervalli in cui appariremo realmente online e potremo ricevere al contempo (o alla riaccensione dello schermo) le varie notifiche accumulatesi. Si risparmia parecchia autonomia, con il vantaggio di non dover essere “schiavi” dell’apparire perennemente online. E viceversa, essere offline per un tempo impostabile a piacimento, tipo ad esempio per 14 minuti ogni 15, ci “protegge” da chat indesiderate, perchè solitamente le persone, non vedendoci online quando viene loro comodo, desistono rapidamente dal disturbarci. 😉

    • Tersicore1976

      Infatti si dovrebbero bloccare app che non necessitano di una connessione dati, ma che ogni nato si risvegliano da sole, perché… Non si sa il perché… Io ricevo News da Sygic, e non me ne frega nulla, perché un navigatore dovrebbe ogni tanto connettersi alla rete? Non sto parlando di quando è attivo, ma a schermo spento. Ovvio che è assurdo disabilitare il nostro SN preferito, se volgiamo essere sempre avvisati di novità… Comunque può essere usato anche solo al posto di staccare la connessione per non essere disturbati, o comunque ci sono persone che possono benissimo aspettare una nuova notifica quando accendono il cellulare e non quando gli dovrebbe arrivare subito. Comunque resta il fatto che Google (da quello che avevo letto) doveva implementare una funzione simili in Lollipop: senza connessione le app non si risvegliano, perché senza connessione… che si risvegliano a fare? Hanno comunque un loro servizio che li rende sempre attivi, o comunque che fanno uscire il cellulare dal Deep Sleep in situazioni inutili… Insomma come ogni app per alcuni utenti può essere utile, per altri no, tutto qui…

  • mattia

    se usata assieme a greenify si creano conflitti?

    • mattia

      edit
      ho appena letto in fondo alla descrizione dell’app, nelle note: might not work with ..greenify

  • Giga

    Buona ma sarebbe meglio specifiare che è a pagamento se si vogliono tutte le funzioni.

  • Andrea

    siamo sicuri che funzioni senza root? a me non da alcuna differenza rispetto al normale…ho fatto la prova con whatsapp, ma si connette regolarmente e mi arrivano le notifiche durante lo screen off…indi immagino che pure tutte le altre siano libere di fare ciò che vogliono (infatti wakelock detector mi dice che i tempi sono simili a prima di installare l’app)