twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 292014
 

Forse non tutti sanno che con la versione Android 4.4 KitKat Google ha introdotto nel suo sistema operativo un nuovo servizio di sistema chiamato procstats, in grado di raccogliere una serie di informazioni relative all’uso della memoria ram da parte delle applicazioni installate sul telefono.

statistiche-memoria-ram-kitkat-1

Le statistiche elaborate dal procstats possono essere utili per gli sviluppatori o gli utenti android più esperti per scoprire eventuali anomalie nella gestione della memoria di particolari programmi, grazie soprattutto alla chiara distinzione tra quelli eseguiti in primo piano e quelli in background.

  1. Entrare nella impostazioni di sistema e assicurarsi che le Opzioni Sviluppatore siano presenti (per i Galaxy con TouchWiz guardare nella scheda Altro).
    Se non fossero attivate seguire questa procedura.
    trucchi-kitkat-statistiche-ram (2)
  2. Entrare nel menù Opzioni Sviluppatore.
  3. Cliccare sulla voce Statistiche elaborazione.
    trucchi-kitkat-statistiche-ram (3)
  4. Vi troverete davanti ad una schermata molto simile a quella delle statistiche della batteria, anche se questa è dedicata all’utilizzo della memoria RAM.
    trucchi-kitkat-statistiche-ram (5)

Nella parte superiore viene indicato in maniera grafica il tempo trascorso dal telefono in una situazione di scarso utilizzo (segmento verde), di utilizzo moderato (segmento giallo) e di utilizzo intenso (segmento rosso) della memoria RAM.

statistiche-memoria-ram-kitkat-2

Nella parte inferiore invece troviamo l’elenco dei processi che hanno fatto uso della memoria ram in un determinato periodo di tempo (da 3 ore ad 1 giorno), con tanto di dettagli sull’utilizzo medio e massimo.

trucchi-kitkat-statistiche-ram (8) trucchi-kitkat-statistiche-ram (1)

Come accennato il vantaggio principale delle nuove statistiche di KitKat è quello di poter conoscere subito e in maniera distinta l’uso della memoria ram usate dalle app o servizi in primo piano e quelli eseguite in background.

trucchi-kitkat-statistiche-ram (4)

  • Albe

    Io ho al primo posto facebook al secondo whatsapp e al terzo messenger: maledetto Zuckerberg.

    • Francesco Basso

      Tutte sue ahah!

  • Sandro

    Ottimo tips non lo conoscevo potevano anche nasconderlo un po’ di più

  • clod

    grazie prof! molto interessante!

  • dodicix

    Il fatto che Facebook sia al primo posto, con oltre 100 Mega di RAM usata e punte di 130 MB, significa che è un’app strapiena di codice, e quindi gli servono davvero tutti, oppure che è stata mal scritta/male ottimizzata? E in tal caso, non è meglio disinstallarla e passare tramite il browser Web e il sito di Facebook? Sul mio S4 non ho problemi di RAM, avendone 2 GB posso permettermi di usare comunque quell’App, ma se questa RAM “tenuta occupata” significasse anche “drain” della batteria… la disinstallerei subito! Grazie in anticipo per le risposte. 🙂

    • Ma551m0

      Tranquillo, nessuna applicazione, una volta caricata in ram, consuma batteria.
      Il consumo, piuttosto, lo si ha nel momento in cui essa viene caricata o ricaricata se viene, volontariamente o per decisione del sistema, chiusa.

      Ciò che mi lascia basito e perplesso piuttosto è la palese stranezza della politica Google.
      Da una parte ti satura fastidiosamente preziosa ram con un suo randomico quanto continuo lancio/chiusura di applicazioni, dall’altra si preoccupa che alcune altre (o magari anche le stesse) non ne consumino troppa. Mah…