twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Giu 172014
 

In questa guida vi spiegheremo come poter effettuare rapidamente e i maniera facile il root degli ultimi Galaxy senza alterare il temibile contatore Samsung Knox, cosa fondamentale per poter ripristinare la garanzia in un secondo momento.

Per lo scopo useremo l’app Towelroot creata dal noto hacker Geohot (approfondimenti), ma che purtroppo funziona solamente con le versioni Android KitKat.

Prima di passare all’azione vi consigliamo di leggere l’articolo per intero.

root-galaxy-samsung

Avvertenze 

  • Importante: non effettuare il root se non si sa prima cos’è e a cosa serve.
    [leggi articolo 1] – [leggi articolo 2]
  • La procedura di root invalida la garanzia ma fortunatamente questo sistema lascia il contatore Knox a 0 ed è quindi possibile ripristinarla facilmente.
  • L’app Towelroot non permette di installare una recovery modificata o di resettare il contatore Knox.
  • L’app Towelroot permette di ottenere i permessi di root sfruttando una vulnerabilità di Android.
    Questa vulnerabilità potrebbe essere però sfruttata anche da malintenzionati, pertanto sconsigliamo di installare sul proprio telefono app provenienti da fonti non sicure.
  • La procedura non cancellerà alcun dato sul telefono, ma il backup rimane sempre consigliato.
  • Al momento in cui scriviamo questo articolo non risulta alcun caso di contatore Knox alterato per colpa dell’app Towelroot.
  • Anche se l’app è da ritenersi sicura sarete soltanto voi e nessun altro i responsabili di eventuali danni prodotti al vostro telefono

Attenzione, con gli ultimi aggiornamenti con data build a partire dal 7 luglio la Samsung ha corretto la falla di sicurezza e Towelroot non è più in grado di funzionare se non tramite una procedura particolare
-APPROFONDIMENTI-

 

La procedura illustrata di seguito è stata testata personalmente e con successo
sui nostri Galaxy S5, Galaxy S4 e Note 3.
Diffidare da guide presenti sul web
scritte da chi non ha usato realmente l’app o che non possiede neanche un Samsung Galaxy, limitandosi a copiare testo e immagini da altri.

 

Procedura

  1. Scaricare sul telefono l’app Towelroot cliccandolo sul grosso simbolo lamda rosso che appare aprendo il seguente sito LINK TOWELROOT (troverete sempre la versione più aggiornata).
    Towelroot
  2. Attraverso un qualunque file manager per Android (anche Archivio dei Galaxy) raggiungere la cartella in cui è stato salvata l’app tr.apk e cliccarci sopra per avviare l’installazione (ignorare eventuali avvisi di Google).

    towelroot (2) towelroot (3)

  3. Al termine entrare nel menù programmi e aprire l’app towelroot appena installato.
  4. Cliccare sul pulsante make it ra1n.
    towelroot (8)
  5. Ora avrà inizio la procedura di root.
    In caso di esito positivo vi ritroverete con la seguente schermata che vi inviterà ad attendere 15 secondi per il riavvio automatico del dispositivo (con le ultime versioni il riavvio potrebbe non avvenire).
    towelroot (9)
  6. Se invece il telefono dovesse riavviarsi subito allora molto probabilmente il root non è stato effettuato perché il programma towelroot non risulta compatibile con il vostro telefono.
  7. Towerlroot non richiede un’app per la gestione dei permessi di root, ma per motivi di sicurezza noi vi consigliamo caldamente di installarla.
    Scaricare dal seguente link l’app SuperSu di Chainfire LINK DIRETTO.
  8. Installarla utilizzando sempre un qualunque file manager per Android.
    towelroot (10)
  9. Entrare nel menù programmi, aprire il collegamento SuperSU poi cliccare su aggiorna e normale quando richiesto.

    towelroot (12) towelroot (13)

  10. Se avete un Galaxy con tecnologia Samsung Knox Supersu potrebbe richiedervi se intendete disabilitare i suoi avvisi. In questo caso potete cliccare su OK senza alcun problema.
  11. Riavviare il telefono, la procedura per il root attraverso il tool Towelroot è ora completa.

 

Verifiche

Per verificare la reale presenza dei permessi di root potete affidarvi all’app Root Checker.
Per controllare invece che il contatore Knox sia rimasto inalterato riavviare il telefono in modalità Download e controllare che la voce Knox Warranty Void sia su 0x0.
root-knox-0

Disabilitare aggiornamenti automatici

Sicuramente con i prossimi aggiornamenti di Google o della Samsung la vulnerabilità sfruttata da Towelroot verrà corretta.
Se per voi sono fondamentali i diritti di root con Knox a 0 vi consigliamo di disattivare l’installazione automatica degli aggiornamenti OTA (impostazioni di sistema > info sul dispositivo > aggiornamenti software).
disabilitare aggiornamenti ota

Eliminazione root

Per eliminare il root effettuato tramite il tool Towelroot potete affidarvi alla nostra apposita guida.
Sul telefono non rimarranno tracce e quindi anche la garanzia potrà ritenersi ripristinata.

AGGIORNAMENTO:
– Towelroot arriva alla versione 3, maggior compatibilità e root temporaneo grazie alle modstrings
– Samsung annuncia contromisure per bloccare il root sui Galaxy