twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 102012
 

 

In questa guida spiegheremo come sfruttare Google Drive, il servizio cloud che Google ha rilasciato soltanto da pochi mesi.

Diversamente dai concorrenti come Dropbox o Wuala, Google Drive non si limita alla semplice archiviazione di file e cartelle.

Essendo una vera e propria evoluzione di Google Docs, permette in maniera piuttosto semplice di modificare direttamente online i vari contenuti inseriti, come ad esempio documenti word, excel, pdf e tantissimi altri formati grazie a numerosi plugin di terze parti disponibili.
 

Google Drive prevede per ora ben 5 GigaByte di spazio gratuito.
Il servizio può essere sfruttato in diversi modi:

  • tramite applicazione da installare sul proprio pc
  • direttamente tramite browser
  • usando l'apposita applicazione mobile

 

Google Drive su computer

Nell'esempio ci serviremo di un computer Windows, ma il procedimento è valido anche per OS X (per linux occorre attendere ancora il rilascio del software ufficiale).
Il vantaggio di questa soluzione è quello di poter sincronizzare il nostro spazio cloud in automatico con delle cartelle sul nostro computer.

  1. Cliccare sul link seguente per avviare il download del programma tools.google.com/dlpage/drive#eula.

     
  2. Una volta cliccato su Accetta e Installa, partirà il setup vero e proprio.
    Al termine vi verrà chiesto di loggarvi con il vostro account google.

     
  3. Comparirà ora un breve wizard guidato.
    Nella seconda schermata cliccare sul pulsante Configurazione Avanzata.

     
  4. Da qui potete scegliere la cartella del vostro computer che dovrà rimanere sempre sincronizzata con il vostro account Google Drive.
    Proseguire avviando la sincronizzazione.

     
  5. Nell'area notifiche comparirà una piccola icona di Google Drive.
    Oltre ad indicare lo stato del servizio, è possibile accedere rapidamente ad alcune funzioni del programma.

     
  6. Per caricare documenti nel proprio servizio cloud basta fare un semplice copia e incolla nella cartella scelta in precedenza.

 

Google Drive su browser

E' la scelta migliore se vogliamo entrare nel nostro spazio cloud e ci ritroviamo su un pc che non sia il nostro (es. lavoro, amici, ecc…).

  1. Aprire col browser l'indirizzo drive.google.com e loggarsi con il proprio account google.
    Apparirà la vostra pagina Google Drive.

     
  2. Ora potete decidere di modificare i file direttamente online, scaricarli sul computer o caricarne altri trascinandoli all'interno della finestra del browser.

     
  3. Se non vi dovessero bastare le funzionalità base del servizio, potete estenderle anche tramite plugin di terze parti (solo con Google Chrome).
     

Google Drive su android

  1. Scaricare l'app Google Drive dal Google Play DOWNLOAD.
     
  2. Assicuratevi che l'account che volete sincronizzare sia presente all'interno di Impostazioni > Account e sincroniz. e che l'apposita voce sia attiva.

     
  3. Una volta aperta l'app e dopo la prima sincronizzazione, nella sezione I miei file vedrete tutti i vostri documenti che avete salvato nel vostro spazio cloud di Google.

     
  4. Per averli disponibili anche offline, tenere premuto sul nome del file e nel popup che comparirà cliccare su Rendi disponibile offline.

 

Con il procedimento illustrato in questa guida riuscirete sempre a tenere aggiornati i vostri file presenti sia sul telefono che sul vostro computer.