twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Giu 012014
 

In questa guida pratica vi spiegheremo come poter effettuare il backup di tutte le app installate su un telefono android, comprensivo anche dei relativi dati e senza neanche avere i permessi di root.

Per lo scopo utilizzeremo Helium creato da Koushik Dutta, lo stesso autore della famosa recovery ClockWorkMod.
I possibili vantaggi nell’usare questo tool sono:

  • creare un backup completo di tutte o alcune app installate, volendo compresi i dati
  • tenere sempre sincronizzate tra due dispositivi android diversi le stesse applicazioni installate (es. smartphone e tablet)
  • ripristino rapido di tutte le app dopo la configurazione di un nuovo telefono android, utile soprattutto nel caso in cui la procedura automatica del Play Store fallisca (come purtroppo spesso accade)

helium-backup-android

La procedura si divide in due parti.
La prima consiste nell’installare il tool Helium sul proprio computer (Windows, Mac o Linux), che servirà soltanto per abilitare la modalità backup sul telefono.

La seconda invece è la procedura di salvataggio o ripristino vera e propria, da effettuare direttamente sullo smartphone.

 

Configurazione telefono e pc

  1. Abilitare sul telefono il Debug USB. Lo trovate all’interno delle opzioni per gli sviluppatori (qui le istruzioni per abilitarle con Android Kitkat).
    debug-usb-android
  2. Installare il tool Helium sul PC.
    Accedere al sito www.clockworkmod.com/carbon e attraverso i collegamenti nella parte superiore scaricare la versione giusta per il proprio sistema operativo.
    Nota: dal 13/11/2014 è disponibile anche un plugin che può essere usato tramite il browser Google Chrome (link news).
    guida-helium-android-1
  3. Gli utenti Windows potrebbero aver bisogno anche dei driver, ma se sul PC avete una suite come Kies probabilmente saranno già presenti.
    Ecco comunque il link: Android Windows Driver.
  4. L’installazione del tool Helium sul PC è molto semplice e interamente basata su un menù guidato.
    Non dovrete far altro che cliccare sul pulsante Next fino alla fine.
    guida-helium-android-2
  5. Ora sul telefono installare dal Play Store l’app Helium [LINK DOWNLOAD] e avviarla.
    guida-helium-backup (7)
  6. Al primo accesso vi verrà chiesto di inserire un account Google per poter salvare l’archivio di backup direttamente in Google Drive.
    Per la nostra guida però opteremo per il più rapido backup sulla memoria del telefono.
    Cliccare quindi su No grazie.
    guida-helium-backup (2)
  7. Se sul telefono è presente il root l’app ci chiederà di concederle i permessi per poter sfruttare così maggiori funzionalità. Con Helium non sono però indispensabili.

    guida-helium-backup (3) guida-helium-backup (4)

  8. Quando arriverete al seguente messaggio avviare sul PC il tool Helium (se Windows non ha creato il collegamento cercarlo in “C:\Program Files (x86)\ClockworkMod\Helium\”) e connettere lo smartphone via USB.
    guida-helium-backup (5)
  9. Attendere qualche secondo per il riconoscimento da parte del pc del telefono (se non dovesse andare a buon fine la causa molto probabilmente sono i driver).
  10. Sulla schermata riportata al punto 8 cliccare su OK.
  11. Cliccare ora su Abilita PTP e abilitare sul telefono la modalità di collegamenteo PTP anziché quella predefinita MTP.

    guida-helium-backup (12) guida-helium-backup (14)

  12. Dopo qualche istante verrà visualizzato il messaggio di conferma di abilitazione del backup delle app.
    Ora il PC non servirà più e potete staccare il telefono (ma se lo riavviate dovrete ripetere l’intera procedura).
    guida-helium-backup (16)

 

Procedura backup

  1. L’interfaccia del programma si divide in due aree.
    guida-helium-backup (17)
  2. Nella parte superiore selezionare le app di cui si vuole effettuare il backup (compresi i messaggi e il registro delle chiamate).
    guida-helium-backup (18)
  3. Nella parte inferiore potete invece definire un nome da associare alla selezione di app e avviare il salvataggio cliccando sul pulsante Backup.
    Abilitando la casella Solo dati app verranno salvati solamente i dati delle app mentre gli apk verranno scaricati direttamente dal Play Store (utile per risparmiare spazio).
    guida-helium-backup (19)
  4. Vi verrà chiesto dove salvare l’archivio.
    Noi abbiamo scelto Memoria interna (la cartella predefinita è /sdcard/carbon oppure /storage/emulated/0/carbon).
    guida-helium-backup (20)
  5. Al termine visualizzerete un messaggio di conferma.
    guida-helium-backup (21)

Procedura di ripristino

  1. Se avete scelto di salvare l’archivio del backup nella memoria interna assicuratevi che in /sdcard/carbon oppure /storage/emulated/0/carbon i file siano effettivamente presenti.
    Se volete ripristinare le app su un’altro dispositivo dovrete ricordarvi di copiare anche questo archivio (a meno che le app non siano state salvate sul cloud).
    guida-helium-backup (22)
  2. Avviare sul telefono l’app Helium e selezionare il tab Ripristino e sincronizzazione.
    guida-helium-backup (23)
  3. Cliccare su Memoria interna o eventualmente sul nome del servizio cloud scelto per il salvataggio.
  4. Nella parte superiore selezionare le app da ripristinare.
    guida-helium-backup (24)
  5. Nella parte inferiore avviare il ripristino cliccando sul pulsante Ripristino e poi su Ripristina i miei dati.
    guida-helium-backup (25)
  6. La procedura è ora completata.

 

Il backup o il ripristino effettuato da Helium o da tool simili non è mai infallibile pertanto vi suggeriamo di affidarvi sempre a più di una procedura (qui delle alternative).