twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Apr 182014
 

Negli ultimi giorni oltre alla fotocamera Google ha rilasciato nel Play Store anche un’altra nuova applicazione: Chrome Remote Desktop.

Si tratta di un tool che permette a qualsiasi utente di poter accedere e controllare a distanza direttamente da un dispositivo android il proprio PC di casa o ufficio.

guida-chrome-remote-desktop-per-android

Ecco di seguito come utilizzarlo.

Da computer (Windows o OS X):
procedura da effettuare solamente la prima volta

  1. E’ necessario avere come browser Google Chrome, loggarsi con il proprio account Google che si utilizza sul telefono e installare il plugin Chrome Remote Desktop da DOWNLOAD.
    Chrome Remote Desktop-1
  2. Al termine dell’installazione accedere al menù applicazioni del browser Chrome (raggiungibile anche attraverso l’indirizzo chrome://apps) e avviare il collegamento Chrome Remote.
    Chrome Remote Desktop-2
  3. Nelle schermate successive confermare le autorizzazioni (richieste solo al primo accesso).
    Chrome Remote Desktop-3
  4. Cliccare sul pulsante Attiva connessioni remote.
    Chrome Remote Desktop-4
  5. Scegliere un PIN di sicurezza che sarà necessario per consentire l’accesso al computer.
    Chrome Remote Desktop-5
  6. Sul computer non sono richieste altre operazioni.

 

Da smartphone o tablet:

  1. Installare dal Play Store l’app Chrome Remote Desktop di Google Inc.
    DOWNLOAD.
    chrome-remote-desktop-android (2)
  2. Avviare l’app. Se avete già portato a termine la procedura descritta sopra nella schermata principale dovreste ritrovarvi il nome del vostro computer.
    Cliccarci sopra.
    chrome-remote-desktop-android (5)
  3. Inserire il PIN di sicurezza scelto in precedenza.
    chrome-remote-desktop-android 1)
  4. Ora verrà instaurata la connessione.
    Sullo smartphone o tablet android vi troverete davanti la videata del vostro computer.
  5. Per spostare il cursore utilizzate le dita.
    Per avviare un collegamento è necessario posizionare prima il cursore sopra l’icona e soltanto dopo effettuare un doppio click con il dito.
    Per ingrandire una determinata area effettuare con due dita il pinch to zoom.
    Per effettuare lo scrolling di una pagina web effettuare uno swipe verso l’alto o il basso con due dita.

 

Rispetto a tanti altri programmi del genere che vi abbiamo già descritto (Guida TeamViewer, Microsoft Remote Desktop, RealVNC, Jump Desktop) Chrome Remote Desktop di Google è molto più semplice da configurare e usare, anche se un po’ limitato per quanto riguarda le opzioni offerte (ma in futuro le funzionalità potrebbero aumentare).

Ricordiamo inoltre che Remote Desktop di Google può essere utilizzato anche per controllare un computer da un’altro computer attraverso la funzione Assistenza Remota (vedi schermata punto 4).