twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mar 182014
 

Come abbiamo già avuto modi di spiegare in un nostro precedente articolo con gli aggiornamenti ad Android 4.4 KitKat alle applicazioni di terze parti non è più possibile scrivere dati all’interno della memoria micro sd esterna (leggi approfondimento).

In questa guida vi spiegheremo come poter riabilitare tali permessi e continuare ad utilizzare le memorie esterne esattamente come prima.

guida-micro-sd-kitkat

Nota Bene

  • Per effettuare questa operazione sono necessari i diritti di root e al momento non esistono procedure alternative (qui la guida al root).
  • In alcuni casi da soli i diritti di root sono più che sufficienti per far funzionare alcune applicazioni di terze parti, come ad esempio i file manager.

 

Procedura Manuale

  1. Assicurarsi di utilizzare un file manager con supporto ai permessi di root come ad esempio Solid Explorer, Root Explorer, il gratuito Root Browser o tanti altri che si possono scaricare dal market android.
  2. Avviare il file manager e raggiungere il file platform.xml che si trova nella cartella /system/etc/permissions.
    fix-kitkat-sdesterna (4)
  3. Aprire il file platform.xml con un editor di testi qualunque (volendo potete anche copiarlo su pc per modificarlo più facilmente) e raggiungere a circa metà pagina la voce WRITE_EXTERNAL_STORAGE.
    fix-kitkat-sdesterna (6)
  4. Aggiungere proprio come nell’immagine seguente la stringa <group gid=”media_rw” /> , rispettando tutti gli spazi.
    fix-memoria-esterna-kitkat-android
  5. Ora salvare e assicurarsi che i permessi del file corrispondano a rw-r–r–.

     fix-kitkat-sdesterna (10) fix-kitkat-sdesterna (11)

  6. Per sicurezza controllare che le modifiche siano state realmente salvate.
  7. Riavviare il telefono.
    Ora anche le app di terze parti potranno scrivere senza problemi nella vostra memoria micro sd esterna.

 

Procedura Automatica

In alternativa alla procedura manuale descritta sopra è anche possibile utilizzare l’app SDFix, che si occupa di effettuare in maniera automatica i passaggi visti al punto precedente.

  1. Scaricare l’app SDFix dal Play Store [LINK DOWNLOAD].
  2. Avviare l’app e cliccare sul pulsante Continue.
    sdfix android kitkat (2)
  3. Nella schermata successiva spuntare il box Check this… e cliccare nuovamente sul pulsante Continue.
    sdfix android kitkat (3)
  4. Attendere qualche secondo, concedere i permessi di root all’app e riavviare il telefono.

    sdfix android kitkat (4) sdfix android kitkat (2)

 

La presente guida è stata testata con successo sui Galaxy S4 e Note 3 aggiornati agli ultimi firmware nobrand Kitkat italiani disponibili.