twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 092013
 

 

Nel nostro sito abbiamo già descritto una procedura sicura per poter effettuare manualmente il backup e il ripristino dell’interna partizione EFS.

In questa guida vi illustreremo un modo ancora più semplice e rapido per ottenere lo stesso risultato.
Per lo scopo è però necessario avere una recovery modificata di Philz (maggiori informazioni sulle Philz Recovery).

android-backup-ripristino-imei

PREREQUISITI

 

BACKUP

  1. Riavviare il telefono nella modalità recovery.
  2. Cliccare sul menù Backup and Restore.
    backup-efs-1
  3. Cliccare su Custom Backup and Restore.
    backup-efs-2
  4. Cliccare su Custom Backup Job.
    backup-efs-3
  5. Cliccando sulle parentesi tonde, selezionare la sola voce Backup efs ed assicurarsi che tutte le altre siano deselezionate (come da figura seguente).
    ripristino-efs-1
  6. Cliccare su Start Custom Backup Job.
  7. Scegliere ora dove salvare l’archivio: internal memory ( memoria interna) o External memory (eventuale micro sdcard presente nel telefono).
    cwm_screen006
  8. Avrà inizio il backup dell’intera partizione efs.
    Per assicurarsi della buona riuscita dell’operazione, controllare il messaggio che verrà mostrato al termine.
  9. L’archivio verrà memorizzato dentro la cartella clockworkmod/custom_backup/.efs_backup (attenzione, quest’ultima è una cartella nascosta) e comprenderà sià l’immagine vera e propria che il tar di tutti i file.
    Si consiglia di copiare l’intera cartella anche sul pc.

 

Se possibile, noi consigliamo di eseguire anche la procedura alternativa manuale descritta in Guida di riferimento sul backup della cartella /efs.

 

PROCEDURA RIPRISTINO

Attenzione: non eseguire il ripristino della cartella EFS se prima non si è totalmente sicuri di avere problemi reali con l’IMEI e se non si è letto l’articolo Tutto sulla cartella EFS del Galaxy.

 

  1. Assicurarsi che gli archivi memorizzati con la procedura precedente si trovino nella loro posizione originale (il file manager deve essere configurato per mostrare i file nascosti).
  2. Riavviare il telefono nella modalità recovery
  3. Cliccare sul menù Backup and Restore.
    backup-efs-1
  4. Cliccare su Custom Backup and Restore.
    backup-efs-2
  5. Cliccare su Custom Restore Job.

  6. Selezionare la sola voce Restore efs e assicurarsi che tutte le altre siano deselezionate.
    ripristino-efs-1
  7. Cliccare su Start Custom Restore Job.
  8. Scegliere il luogo in cui si è memorizzato l’archivio di backup (memoria interna o esterna).
    ripristino-efs-2
  9. Selezionare l’archivio da ripristinare.
    ripristino-efs-3
  10. Confermare e attendere il termine dell’operazione.