twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 232018
 

E’ ormai chiaro che dal punto di vista della batteria dai Galaxy S9 non dobbiamo aspettarci proprio alcuna novità.

Di recente dei documenti dell’Agenzia Nazionale delle Telecomunicazioni brasiliana avevano anticipato che la capacità prevista da Samsung per i suoi nuovi Galaxy S9 e S9 Plus rimarrà esattamente come quella degli attuali Galaxy S8 e S8 Plus, ossia 3000 e 3500 mAh.

Oggi un nuovo documento ufficiale, proveniente questa volta dall’ente cinese per le certificazioni CCC, svela che anche per la tecnologia di ricarica rapida non sono previsti cambiamenti.

Il caricabatterie che accompagnerà i Galaxy S9 risulta essere infatti l’EP-TA20 con corrente in output 9.0V-1.67A e 5.0V-2.0A, lo stesso che Samsung commercializza per i Galaxy S8/Note 8 e che aveva proposto pure ai tempi del Note 7.

Caricabatteria conforme alle specifiche del Quick Charge 2.0, lo standard di ricarica rapida che la società koreana utilizza fin dal Note 4 (tempi di ricarica da 0 a 50% in 30 minuti).
Ad oggi l’ultima versione del Quick Charge creata da Qualcomm è la 4+ capace di ricaricare una batteria da 0 a 50% in soli 15 minuti, con vantaggi pure per quanto riguarda le temperature massime e la sicurezza.

Ricordiamo che i Galaxy S8 e Note 8 sono compatibili anche con lo standard di ricarica rapida Power Delivery dell’USB C, ma purtroppo solo con il profilo 5V-3A (che per i tempi di ricarica corrisponde a quello del Quick Charge 2.0).

Qui tutte le altre news sui Galaxy S9.

 

via dealntech.com