twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 202017
 

Tra le novità tecniche che Samsung ha introdotto nei Galaxy S7 c’è pure un sistema di raffreddamento di tipo Heat pipe, che ha lo scopo di limitare il surriscaldamento della CPU e di conseguenza garantire anche un livello di prestazioni più elevato.

samsung galaxy s7 heat pipe

Ebbene da un nuovo report emerso in questi giorni sembrerebbe che Samsung abbia adottato anche per i Galaxy S8 la stessa soluzione, affidando la produzione dei vari componenti per l’Heat Pipe alle stesse aziende taiwanesi Auras Technology e Chaun Choung Technology già coinvolte lo scorso anno nel progetto per i Galaxy S7.

In un primo momento si pensava che i prossimi due nuovi top di gamma koreani per migliorare ulteriormente la dissipazione del calore avrebbero utilizzato addirittura un doppio sistema heat pipe, ma la fonte interna da cui è partita la notizia sostiene invece che materiali e principio di funzionamento rimarranno inalterati (ricordiamo che grazie al processo produttivo da 10nm i prossimi chipset Exynos 8895 e Snapdragon 835 utilizzati dai Galaxy S8 avranno un’efficienza energetica superiore).

sistema raffreddamento galaxy s7

I dissipatori heat pipe sono componenti che stanno interessando anche altri produttori di smartphone, come ad esempio HTC e LG che li impiegherà nel suo prossimo G6.

Diversamente però da quanto sostenuto da alcuni siti del settore, il loro impiego non è affatto in grado di impedire i casi di esplosione che hanno coinvolto il Note 7, tanto è vero che Samsung lo aveva impiegato anche nel suo ultimo phablet.

galaxy note 7 smontare 5

 

via digitimes.com

  • Albe

    Dai nuovi Leak sembra anche confermato il tasto in più personalizzabile sotto al bilanciere del volume, come saltava fuori dall’analisi delle rom Nougat.

    https://uploads.disquscdn.com/images/a309db4770837cf61d8d05dff2b4a20d7f79132dd82c676e4c75cc534096273d.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/255fc8bf76f2a6fe40bfba872201a4190b8bade1cbdbe3f09b0c9b0d51096185.jpg

    • ciaoandroid

      non potrebbe essere che sia finito lì il tasto home rimosso dalla parte frontale ? Cioè potrebbero averlo inserito in modalità software, ma in più aggiungere anche quello fisico lateralmente.

    • Albe

      No nel firmware Nougat il pulsante KEY 703 (che appunto non c’era in MM) viene associato alla funzione “Intelligent Key for Project Dream”. Pulsante intelligente quindi, probabile sarà associato all’apertura della cam (dato che non ce più possibilità di aprirla col doppio tocco del tasto home fisico) o al nuovo assistente vocale.
      In qualsiasi caso dovrebbe essere completamente personalizzabile dalle impostazioni (singola pressione, doppia e quella prolungata)

    • In un telefono di così grandi dimensioni non sarebbe male come idea, ancora meglio lasciarne uno a disposizione dell’utente personalizzabile, ma penso che poi qu entriamo nel campo della fantascienza 😀

    • Del 4° tasto se ne parlava anche in rumor di qualche settimana fa, ma ormai di queste cover ne escono ogni giorno tutte diverse 😛

    • Albe

      Si in effetti si. Però questo dettaglio (il 4 tasto) potrebbe rendere più affidabile questo render di cover rispetto agli altri

  • Fabio

    meno male che questa volta sarebbe stato tutto nascosto fino alla presentazione…