twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 202017
 

Tra le novità tecniche che Samsung ha introdotto nei Galaxy S7 c’è pure un sistema di raffreddamento di tipo Heat pipe, che ha lo scopo di limitare il surriscaldamento della CPU e di conseguenza garantire anche un livello di prestazioni più elevato.

samsung galaxy s7 heat pipe

Ebbene da un nuovo report emerso in questi giorni sembrerebbe che Samsung abbia adottato anche per i Galaxy S8 la stessa soluzione, affidando la produzione dei vari componenti per l’Heat Pipe alle stesse aziende taiwanesi Auras Technology e Chaun Choung Technology già coinvolte lo scorso anno nel progetto per i Galaxy S7.

In un primo momento si pensava che i prossimi due nuovi top di gamma koreani per migliorare ulteriormente la dissipazione del calore avrebbero utilizzato addirittura un doppio sistema heat pipe, ma la fonte interna da cui è partita la notizia sostiene invece che materiali e principio di funzionamento rimarranno inalterati (ricordiamo che grazie al processo produttivo da 10nm i prossimi chipset Exynos 8895 e Snapdragon 835 utilizzati dai Galaxy S8 avranno un’efficienza energetica superiore).

sistema raffreddamento galaxy s7

I dissipatori heat pipe sono componenti che stanno interessando anche altri produttori di smartphone, come ad esempio HTC e LG che li impiegherà nel suo prossimo G6.

Diversamente però da quanto sostenuto da alcuni siti del settore, il loro impiego non è affatto in grado di impedire i casi di esplosione che hanno coinvolto il Note 7, tanto è vero che Samsung lo aveva impiegato anche nel suo ultimo phablet.

galaxy note 7 smontare 5

 

via digitimes.com