twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 282017
 

Ha fatto rapidamente il giro del web l’articolo pubblicato da Evleaks su venturebeat.com dove mostra una prima presunta foto reale del Galaxy S8 ed elenca anche le specifiche tecniche finali (link news).

Ma quello che ne viene fuori, almeno stando ai commenti dei lettori del nostro blog e quelli di tanti altri siti, è uno smartphone deludente, che non piace quasi a nessuno. E i motivi sono diversi:

  • design troppo simile a quello del precedente modello Galaxy S7 Edge
  • batteria sempre con la stessa capacità (anzi nel Galaxy S8 Plus rispetto al Galaxy S7 Edge diminuisce di 100 mAh)
  • nessun miglioramento per la fotocamera posteriore (12 MP) e la memoria RAM (4GB)
  • obiettivo fotocamera posteriore sporgente
  • lettore impronte digitali spostato in posizione scomoda
  • prezzi probabilmente più alti

C’è poi chi ritiene la foto mostrata da @evleaks (insieme ad @onleaks il leaker più affidabile del settore) addirittura un fake a causa di alcuni dettagli incongruenti, come ad esempio la porta per ricaricare il dispositivo, che sembra più una microusb che una usb di tipo c, e il logo posteriore, SAMSUNS anziché SAMSUNG.

In realtà si tratta di due aree che possono trarre facilmente in inganno a causa della cattiva qualità della foto, dell’angolazione a cui è stata scattata, dall’enorme quantità di impronte e dal riflesso della luce su un colore non certo facile da fotografare (argento con copertura in vetro).

Evleaks però aveva subito specificato che la porta è proprio una più moderna Usb Type C, inoltre se guardiamo la foto originale pubblicata dal noto leaker su twitter (link), non rimpicciolita o compressa da ulteriori programmi di grafica come quella mostrata da noi o da altri siti, la lettera finale è proprio una G con la parte centrale destra un po’ debole e non una S.

logo Samsung Galaxy S7 Edge Silver

immagine originale ingrandita

immagine elaborata per evidenziare effetto 3D del logo

Semmai a lasciare un po’ più perplessi sono altri dettagli della foto, come il pulsante di accensione, molto pronunciato nella parte anteriore e quasi impercettibile in quella posteriore, oppure il sensore delle impronte, che non sembra allineato all’obiettivo della fotocamera e al flash.

Ma volendo credere alla serietà di Evleaks, anche in questo caso a trarre in inganno potrebbe essere benissimo l’angolazione della foto.

Una cosa è certa: l’unità del Galaxy S8 mostrata non può essere quela che troveremo in commercio. Nella parte inferiore della scocca mancano infatti le classiche scritte che riportano il modello e altri particolari del dispositivo (in alcuni mercati solitamente è presente anche il logo con il nome del Galaxy).

Quindi se siete rimasti delusi c’è ancora la speranza che possa trattarsi solamente di un prototipo.