twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mar 252014
 

I cambiamenti apportati da Google con KitKat non sono tantissimi, ma quelli presenti anche se non così evidenti in un modo e nell’altro possono cambiare le abitudini di utilizzo di un telefono android.

Nel nostro sito vi abbiamo già descritto il problema di scrittura nella microsd esterna, oggi invece vi parliamo di un altro limite introdotto da Android 4.4, un po’ meno evidente ma che per molti può risultare comunque fastidioso.

sms-problema-kitkat

Si tratta della possibilità da parte delle applicazioni di poter scrivere liberamente nel database dei messaggi sms.
Con Android KitKat Google ha infatti deciso che solamente un’app, quella predefinita, può accedervi regolarmente come avveniva con le versioni precedenti, escludendo di conseguenza tutte le altre.

Questo vuol dire che se siete soliti usare più client sms contemporaneamente (come ad esempio quello predefinito della Samsung, Hangouts, Handcent o tanti altri presenti nel market) dovrete prima impostarlo come applicazione predefinita per poter riuscire ad inviare un messaggio.

sms-android-kitkat (1)

Certo, se si trattasse soltanto di questo il problema alla fine però non sarebbe così grave. Google ha infatti previsto per lo sviluppatore la possibilità di mostrare all’apertura della sua app un popup da cui l’utente potrà scegliere rapidamente quale client impostare come predefinito.

sms-android-kitkat (6) sms-android-kitkat (5)

Purtroppo il vero disagio lo si ha con tutti quei tool che pur non essendo dei programmi di messaggistica veri e propri per funzionare in maniera corretta richiedono comunque l’accesso al database sms.

Stiamo parlando delle varie applicazioni che permettono di bloccare gli sms indesiderati, quelle con funzioni antifurto che inviano le coordinate del telefono al proprietario, quelle che nascondono gli sms privati da occhi indiscreti, quelle che modificano l’orario di un sms e addirittura quelle per il backup e ripristino dei messaggi.

sms-android-kitkat (2) sms-android-kitkat (3)

Se per alcune è sufficiente aggiornarsi alle nuove policy di Android 4.4, per le altre invece bisogna rassegnarsi a compiere di volta in volta qualche passaggio in più (dove possibile ovviamente).

 
Il motivo di questa scelta adottata da Google riguarda la sicurezza del suo sistema operativo.
Così facendo si scoraggia gli sviluppatori ad usare API non pubbliche e si evita che possibili app sospette possano inviare sms ad insaputa dell’utente.

Per i dettagli tecnici potete consultare direttamente la relativa pagina dell’Android Developers Blog.

 

  • Andrea Biagini

    Scusa Prof., questo vuol dire che, ad es., non funziona più un’applicazione come SMS Time Fix ?

    • Si esatto

    • bocao

      xposed 😉

    • Calde

      con che modulo?

    • bocao

      non ricordo ma ci sono diverse cose

    • giangy

      io la sto cercando ma non trovo nulla, cosa posso usare al posto di sms time fix???

    • bocao

      non ho xposed installato causa non root e al momento non posso vederlo ma se chiedi a qualcuno che ha xposed nei modulice’ una voce che parla di un fix ma non ricordo,chiedi al prof

  • encore27

    Ma riguardo alle applicazioni terze che hanno bisogno di accedere ai messaggi, non potrebbero funzionare utilizzando il Notification Listener?

  • Daniele69

    Volevo farvi una domanda: ma che senso ha utilizzare più applicazioni per inviare SMS contemporaneamente??? Induce soltanto alla confusione.

    • Carlos

      Ma hai letto qual è il vero problema o ti sei fermato alle prime righe? Sicuramente chi usa il cellulare per facebook con o senza Kitkat cambierà poco

    • Edy

      Un esempio è l’applicazione “SMS Listen”, perché oltre ad inviare e ricevere messaggi, te li legge anche a voce. Utile per esempio quando si guida o per chi non vede da vicino perché magari a scordato gli occhiali.
      Ciao

    • Edy

      Esistono molte applicazioni utili come quelle che ti leggono gli SMS a voce: utile mentre si guida o per chi non vede da vicino e magari ha scordato gli occhiali. Idem per le applicazioni di terze parti che sono più professionali: possibilità di backup su microSD, creare gruppi di cartelle, memorizzarle nel calendario e così via… Comunque l’articolo in questione già ne parla.
      Ciao

  • Hjin

    KitKat pensavo faceva schifo solo quello dei supermercati…ma fa schifo ovunque… Apparte la mia intelloranza ai cioccolati KitKat “preferisco i Kinder” ,ma spero solo che queste scelte aiutino davvero la sicurezza senno non avrebbe senso fare tutte ste girandole per fare funzionare un terminale e allungare e confondere l’utenza..

    • claudio

      E’ la solita storia di chi produce e pensa solo a se stesso come apple così anche samsung se le persone lo comprano ancora subiranno sempre per cui penso sia ora si cambiare marca e farlo sapere a chi pensa di fare come vuole : i produttori , io farò cosi e vorrei veder crollare l’impero samsung come avvenne con Nokia

  • bocao

    prof dimmi una cosa,esiste un modo di poter fare fare un downgrade da kitkat a 4.3 note 3,da quanto ho letto non e’ possibile farlo

    • Mario88

      No infatti è impossibile 🙁

    • bocao

      che merdate sta combinando google,si avvicina a ios,l’unica e’ root e xposed,aspettiamo st’altra 4,4,3 e poi via con root ecc..

    • fabriziobycortes

      io difatti sul mio note 3 mi son tenuto il 4.3 natio dal momento che non ho voluto aggiornare a kit kat x la pochezza del 4.4

    • bocao

      hai fatto bene sul fattore di jelly bean,ma purtroppo come al solito gli aggiornamenti rilasciati da sams oltre a contenere il nuvo sistema di google integra delle stabilita’ al sistema,quindi bella fregatura :-(..io aspsettero’ la 4.4.3 ma solo se sam migliorera alcuni lag del note 3,poi root sicuro ed xposed

  • Mario88

    Io ormai non posso tornare più indietro e per risolvere il problema della microsd ho fatto il root.
    Ma ora c’è anche questa seccatura, pensavo che dipendesse dall’app ma vedo che non è così quindi o cambio l’antispammer o il client sms……………. maledetta google

    • bocao

      metti xposed fai un botte di cose,io sto solo aspettando delle migliorie del firmware parte di sam,poi a fan..lo tutto le politiche di google…SBOLOGNAMENTO A TEMPESTA 🙂

  • virtual

    Ma veramente questo KitKat è una versione superiore a Jelly Bean?!?
    Non oso immaginare cosa rimuoveranno da Android 5.0 (quando uscirà)… Che delusione!

    • bocao

      deluione si,politiche di imitazioni 😉

  • Calde

    xda a trovato il fix ?

  • mistero5

    perchè c’è chi usa ancora gli sms? 🙂

  • Roberto

    Questo è un altro ottimo motivo (insieme al problema delle micro sd) per il quale non aggiornerò il mio S4 all’ultima versione di Android, almeno finchè non risolvono questi che, secondo il mio punto di vista, sono problemi. (Mi sembra di essere ritornato a quando ho avuto l’Iphone e ho detto tutto !!!)

  • Federico

    salve a tutti ….non esiste attualmente un programmino che risolva questo problema come per la scrittura della sd esterna ( -SDFix: KitKat Writable MicroSD )???

    • Federico

      P.S. a me questa funzione serve per usare sanity per bloccare gli sms indesiderati quando sono con la mia ragazza :-))) e da quello che ho provato nn esiste nessun apk che risolva questo problema è aFirewall però è in inglese e mi ha creato problemi bloccandomi tutte le chiamate
      alla fine ho risolto con le applicazioni di base dell s4 ma per attivarle ogni volta ci si perde tempo e cmq sul registro chiamate rimane traccia ( per gli sms attivo l antispam dalle opzioni)

    • No, l’unico metodo è stato bloccato con la versione 4.4.2

    • virtual

      Ma per evitare questa limitazione basta il root o serve anche altro (es. moduli Xposed)? Mi sembra di aver letto da qualche parte che serviva App Ops?

    • virtual

      Domanda: ma come fa S-Voice a funzionare (sui dispositivi 4.4.2 che per fortuna non possiedo), visto che quando si detta un SMS questo viene normalmente salvato nell’archivio messaggi?

  • Stefano Marras

    OT: Salve raga. Di recente ho aggiornato il mio S4 a Kit Kat 4.4.2 e poi ho fatto un hard reset per avere il sistema ripulito da zero.
    Ieri ho quindi installato tutte le mie applicazioni, compreso Spotify e Deezer.
    Con quest’ultimo però ho un grosso problema. L’applicazione non funziona.
    Ogni volta che tento di farla partire mi appare un messaggio che dice: il dispositivo di memorizzazione precedentemente utilizzato sembra esser stato rimosso. Vuoi utilizzare un altro dispositivo? Tutti i dati precedentemente memorizzati saranno eliminati definitivamente. Vuoi procedere? Io rispondo si e il messaggio resta fisso sullo schermo per ore senza che accada nulla. Per toglierlo devo spegnere Deezer dal task manager.
    Avete soluzioni? O procedo al downgrade di android alla versione precedente?

  • Daniel

    scusate non voglio innescare una polemica, ma vorrei solo evidenziare un ragionamento.
    Io compro una macchina nuova di qualsiasi marca non è importante quale. la casa produttrice si accorge di problemi hardware ma anche possibili al software, allora fa un richiamo…tu proprietario decidi di non volerli fare dopo succede un incidente a causa di uno di questi problemi e che con il richiamo probabilmente non sarebbe successo. di chi è la colpa?
    Mettiamo anche sempre con l’auto nuova io apporto delle modifiche anche sostanziali al veicolo, la casa fa il richiamo sopracitato ovviamente i centri autorizzati si rifiutano perchè il veicolo non è conforme alle specifiche di progetto! succede l’incidente e di chi è la colpa?
    forse dovrebbe essere anche di chi ha venduto o montato le modifiche?
    pensate e rispondete pure….