twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ago 232016
 

Insieme al Note 7 Samsung ha presentato un nuovo servizio chiamato Samsung Cloud, già disponibile da poche settimane anche sui Galaxy S7 con l’arrivo degli ultimi aggiornamenti.

samsung cloud

Grazie a Samsung Cloud gli utenti possono contare su uno strumento per il backup ed il ripristino molto più completo rispetto alla precedente soluzione cloud disponibile sui Galaxy da diversi anni (qui la nostra panoramica).

samsung cloud (1)

Innanzitutto Samsung Cloud è in grado di tenere continuamente sincronizzati con lo spazio cloud associato al proprio profilo dati personali come:

  • rubrica
  • calendario
  • promemoria, preferiti e schede aperte del browser Internet Samsung
  • dati della tastiera Samsung
  • galleria immagini e video

samsung cloud (12) samsung cloud (7)

La vera novità però riguarda la funzione di backup automatico, che ora è capace di gestire tutti i tipi di dati che si possono salvare con il tool Samsung Smart Switch Mobile ma in maniera trasparente e senza richiedere l’utilizzo di cavi:

  • registri del telefono
  • svegli e fusi orari
  • homescreen launcher touchwiz
  • tutte le impostazioni del telefono
  • messaggi sms
  • file audio e registrazioni vocali
  • file di documenti
  • tutti le applicazioni installate sul telefono con relativi dati e impostazioni

samsung cloud (6) samsung cloud (5)

Proprio come con la vecchia versione del cloud Samsung il backup automatico si avvia ogni 24 ore, ad un’ora dalla prima connessione del telefono al wifi e durante la ricarica a schermo spento (ma è sempre possibile lanciarlo manualmente, ad esempio nel momento prima di passare ad un nuovo Galaxy).

samsung cloud (3)

Lo spazio su cloud previsto da Samsung per i possessori di un Note 7 o Galaxy S7 è di ben 15 gigabytes, più che sufficienti per conservare backup completi di uno o più dispositivi.

samsung cloud (2)

Insomma uno strumento che facilita e velocizza ancora di più all’utente le fondamentali operazioni di backup e ripristino.