twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Nov 202017
 

Quando Samsung ha progettato Bixby non l’ha fatto con l’intenzione di ottenere un clone di Siri, Google Assistant o Cortana.
Il suo scopo principale infatti era quello di garantire all’utente finale un livello di interazione con lo smartphone superiore a quello offerto da tutti gli altri assistente virtuali presenti sul mercato.

Un obiettivo raggiunto grazie ad una serie di funzionalità uniche come le Global Click Action, dei veri e propri click effettuati con la voce.

Digitando un semplice comando composto dalla parola Click più il testo presente all’interno del pulsante, Bixby Voice è in grado di cliccarlo per conto nostro senza che sia necessario toccarlo con il dito.

Ad esempio nella schermata delle App Recenti, pronunciando “Click + chiudi tutto” verrà premuto il pulsante in fondo alla schermata.

Ma questo vale per qualsiasi tipo di schermata, non solamente quelle di sistema.

Una funzionalità che associata ai Quick Command e alle altre azioni supportate da Bixby Voice permette infiniti scenari di utilizzo.

Qui tutti i nostri articoli su Samsung Bixby.

 

fonte Samsung, si ringrazia per la segnalazione centrale