twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 262015
 

I vantaggi di installare un firmware importante come quello che vede il passaggio ad una nuova versione del sistema operativo sono ben noti (nuove funzionalità, grafica rinnovata, migliorie varie, ecc…), ma in alcuni casi procedere ad aggiornare subito il proprio dispositivo non sempre si rivela così conveniente.

Dato che l’arrivo di Android Lollipop in questi mesi riguarderà tantissimi possessori di un Galaxy, di seguito proveremo ad elencare alcuni possibili motivi per cui è forse bene rimandare l’aggiornamento o decidere di effettuare un downgrade per tornare alla configurazione software precedente (se possibile).

aggiornamento-lollipop-pro-contro

Modding

Purtroppo i profondi cambiamenti apportati da Google con Lollipop alla struttura di Android (es. il passaggio del sistema di runtime da Dalvik ad Art, le nuove misure di sicurezza SELinux e i 64 bit) stanno causando non pochi problemi allo sviluppatore dell’Xposed Framework (rif. Xda 1, 2, 3), una mod di tipo universale basato sul concetto di moduli (leggi approfondimenti).

Negli ultimi anni l’Xposed Framework ha rivoluzionato il mondo del modding e oggi quasi tutte le mod più importanti per i dispositivi android sono disponibili solo sotto forma di moduli Xposed.

Per gli amanti del modding passare subito a Lollipop significa quindi dover rinunciare a tantissime funzionalità e possibilità di personalizzazione del proprio telefono.

guida-xposed-framework-android

App non compatibili o non ottimizzate

Lollipop è arrivato soltanto da poco e purtroppo non tutti gli sviluppatori hanno provveduto a rendere compatibile le loro applicazioni alla nuova versione del sistema operativo o modificarle per sfruttare al meglio tutti i cambiamenti apportati da Google.

Installando sul proprio telefono Android 5 è quindi possibile ritrovarsi con la propria applicazione preferita che non funziona più oppure con dei consumi di batteria anomali derivanti proprio da processi o servizi di programmi installati non ottimizzati.

android-battery-drain

Bug

Solitamente un aggiornamento serve proprio per correggere dei bug esistenti, ma non è la prima volta che delle nuove versioni di firmware finiscono poi per introdurre molti più problemi, soprattutto quando apportano numerosi cambiamenti provenienti non soltanto da Google, ma anche dal produttore del telefono.

Con i firmware Lollipop infatti non ci sarà solo il passaggio ad una nuova versione del sistema operativo, ma tanti cambiamenti apportati dalla Samsung alla sua personalizzazione.

bug-android

Funzionalità mancanti e cambio di abitudini

Non sempre i cambiamenti apportati da Google su Android negli ultimi anni si sono rivelati sempre positivi.

Alcune volte infatti hanno costretto l’utente a rinunciare a funzionalità importanti o a cambiare addirittura le proprie abitudini di utilizzo.

Tra le più famose vogliamo ricordare il mancato supporto in scrittura alla microsd esterna, i limiti all’accesso del database degli sms o il collegamento di un dispositivo android ad un computer via USB come vera e propria memoria di massa (ma ce ne sono molte altre).

android-kitkat-no-microsd

 

Sottolineiamo che lo scopo di questo articolo non è quello di sconsigliare di aggiornare il proprio dispositivo, ma soltanto di valutare bene oltre i pro anche gli eventuali contro e nel caso di prepararsi a gestirli al meglio.