twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Set 082014
 

La Samsung aveva già provveduto quest’anno con il Galaxy S5 a rinnovare la sua famosa interfaccia TouchWiz, ma con il Note 4 sembra aver deciso di intervenire nuovamente per apportare ulteriori cambiamenti.

Per comprenderli meglio di seguito vi mostriamo gli screenshoot scattati dal sito phonearena.com che mettono a confronto la personalizzazione TouchWiz del Note 3, Note 4 e Note Edge.
Ovviamente per quest’ultimo dispositivo alcuni particolari sono ben diversi in quanto si è dovuto tenere conto anche della parte laterale dello schermo.

Per quanto riguarda il launcher vero e proprio il Note 4 conferma la stessa versione già vista sul Galaxy S5, ma questa volta la Samsung ha deciso di rendere completamente trasparenti i suoi widget.
Nel Note Edge la dock è stata invece spostata nella parte laterale.

Sempre confrontandolo con quello del Galaxy S5, anche l’App Drawer non subisce cambiamenti significativi. In più c’è soltanto la scritta Apps al centro mentre la dimensione della griglia è quella solita proposta con i phablet.

Il menù delle impostazioni Android rimane sempre quello con icone circolari stile Tizen, ma questa volta sembra proporre un layout differente.

Di seguito ecco le immagini del dialer telefonico, della rubrica, della galleria immagini e del lettore musicale. Come vedete lo sfondo non è più nero ma completamente bianco.
Un cambiamento che si era già visto nei firmware beta di alcuni modelli Galaxy precedenti, ma che poi non è mai arrivato con le versioni definitive del software.
Non è da escludere quindi che la stessa cosa possa accadare anche per il Note 4.

Un particolare della nuova TouchWiz del Note 4 non riportato da Phonearena è la nuova schermata del taskmanager, ora molto simile a quello di Google studiato per Android L.

taskmanager-note-4

Tutto il resto, come ad esempio il menù a tendina o l’app fotocamera, rimane invece esattamente come quello già visto sul Galaxy S5 (barra per il Note Edge a parte).

 

Molto probabilmente le modifiche grafiche apportate dalla Samsung nel Note 4 con i prossimi firmware sono destinate ad arrivare anche sul Galaxy S5, mentre per gli altri Galaxy un restyling forse lo si potrà vedere solo con i futuri aggiornamenti ad Android L (dove previsti).

  • Tom

    Molto più pulita questa grafica… da possessore dell’s5 devo dire che la TouchWiz è migliorata tantissimo! Non ho mai avuto crash o lag.

    Aspetto l’aggiornamento con questa nuova interfaccia 😉

  • Fox

    Il taskswicher così deve essere una gran comodità, soprattutto come il pulsante multiwindow li.
    Personalmente ritengo la TouchWiz la migliore personalizzazione rispetto a quella di tutti gli altri produttori.

  • Albe

    Aspettando la ROM di Note 4 per cominciare a lavorare ai porting 😉 anche se sarà più dura sta volta..

  • Giovanni

    con le ultime versioni stanno facendo davvero un bel lavoro peccato per il widget accuweather che mi piaceva molto come quello del galaxy s5

    • Albe

      Da quanto so c’è anche quello (o comunque si può settare il vecchio stile dalle impostazioni).
      Guarda sul Note Edge:

  • Tersicore1976

    Io vado disattente controcorrente (visti i commenti qui in basso): per me è la peggiore Touch Wiz che la Samsung ha potuto fare.
    Il multitasking, di fatto perde di immediatezza, di leggibilità. Su Note 3 avevi il nome dell’app bella in grande a sinistra, e un’icona gigantesca a indicare l’applicazione… Qui devi “riconoscere” il contenuto della mini preview ancora un po 🙂 Piuttosto che leggerne il nome.
    Come ho detto da altre parti l’app Magazine così com’è a me non serve a nulla: fosse come Flipboard, dove posso scegliere le “fonti” sarebbe molto più comoda, e utili. Messa la posto di Google Now, fa solo “arrabbiare” Google, visto che Samsung relega la sua “creazione” in parti sempre “difficili” da raggiungere. I widget che non si trovano più nel drawer non mi piacciono, non ha senso dover tenere premuto sullo schermo per accedervi… Il widget meteo: molto sgargiante lo era quella dell’S3, quello del Note 3 lo trovo molto uniforme, quello dell’S5 un po arlecchino, ma che nel suo cambiare completamente ti da subito l’idea del tempo che fa, visto che cambiano proprio gli scenari… Ma questo del Note 4 invece non lo “capisco”: non è immediato, bisogna proprio leggere testualmente il tempo, non è animato…E inoltre ricorda grippo quello della Sony.
    Come detto nell’articolo il firmware non è quello finale, perché per gli Amoled porteranno tutti i fondi sul nero 🙂
    Il fatto è che come sempre, i grafici ci mettono del loro per rendere bello e presentabile un prodotto. I widget trasparenti con quello sfondo e quel widget meteo sono molto belli da vedere… ma basta mettere un qualsiasi fondo già più complesso per cui la “leggibilità” andrà a farsi benedire.
    Ad oggi per me la perfezione era la TW dell’S4 con però diverse aggiunte del Note 2: come le pagine amico, che hanno abbandonato e non so perché… Il poter mettere delle scorciatoie ad app e widget quando si inseriva l’auricolare, o si estraeva la S-pen per me era perfetto, se personalizzabile.
    Purtroppo non lo erano, salvo nei widget, e non ne hanno continuato lo sviluppo.

    • Antonio Schiera

      Purtroppo i fondi rimarranno bianchi, come sono attualmente su S5, che è un AMOLED.

    • Tersicore1976

      Up… non sapevo che su S5 i fondi fossero bianchi… Ma non si diceva che gli Amoled consumano meno sui fondi neri perché per “fare” quel colore di fatto spengono proprio l’illuminazione dei pixel interessati? Mentre sugli Lcd si spengono i pixel ma la retro illuminazione resta attiva?

    • Antonio Schiera

      Esattamente. Infatti questa dei fondi bianchi è una scelta che non capisco proprio. Hanno il massimo della qualità sui neri con l’AMOLED e mettono un’interfaccia basata sul bianco… Non ha alcun senso

  • Antonio Schiera

    ma che senso ha mettere tutti questi sfondi bianchi su AMOLED?

  • riccardo

    ma questo bianco? ma quanto €[‘5″% sono fessi alla Samsung? Mettetemi un LCD IPS ma non mettermi sfondi bianchi su un… basta, non ne posso più di queste cazzate.

  • AlessioN

    Ciao a tutti ragazzi. Vi racconto una mia esperienza: avevo intenzione di rifarmi il cell e con l’occasione che uscirà il galaxy alpha avrei sostituito il mio galaxy s3; i motivi? Beh li sapete tutti: dalla versione leaked 4.2.2 uscita più di un anno fa la samsung non è riuscita a fare un firmware decente x questo smartphone dalle caratteristiche hardware fenomenali. Ma tre settimane fa ho fatto una scoperta pazzesca (proprio da questo sito ne sono venuto a conoscenzatra tra l’altro)… se ci capite qual’cosa di modding tipo installare rom, provate a fare una ricerca su google e scrivete Blekota S5. Beh vi dico che ci ho ripensato e che il mio S3 con questa rom STRAORDINARIA andrà avanti a testa alta ancora x un minimo di due anni (forse ho esagerato 😆)… sicuramente è meglio del firmware originale, ve lo posso garantire! Lag quasi inesistenti, multitasking clamorosamente funzionante e con POCHISSIMI refresh della touchwiz (soltanto se avviate app pesanti tipo real recing 3 o diverse app contemporaneamente, purtroppo 1GB di ram è sempre 1GB; ma per l’uso quotidiano è migliore sotto tutti i fronti ai FW samsung). Praticamente è un telefono nuovo 😊. Se siete interessati vi posso aiutare e postare anche i vari link. Vi giuro che smetterete di attendere aggiornamenti originali.

    Ciao a tuttiiii