twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 202017
 

Ufficializzato lo scorso maggio, nelle ultime ore Google ha iniziato a rilasciare a livello globale il suo nuovo servizio di sicurezza per il sistema operativo Android chiamato Google Play Protect.

Che cos’è Google Play Protect?

Google Play Protect non è altro che un’evoluzione della funzione Verifica applicazioni presente ormai da anni in tutti i dispositivi Android, un servizio di antimalware che blocca l’installazione di applicazione ritenute dai criteri di sicurezza di Google non sicure.

antivirus-android-2 antivirus-android

Come agisce Google Play Protect?

Google Play Protect scansiona automaticamente e costantemente l’intero sistema alla ricerca di app non sicure riuscendo a bloccarle già nella fase di installazione, comprese quelle installate manualmente al di fuori del Play Store.

Una volta rilevata un’app potenzialmente dannosa il servizio antimalware di Google mostra all’utente un avviso con un invito a disinstallarla e nei casi più gravi provvederà addirittura a rimuoverla da solo dal sistema.

 

Come si installa Google Play Protect?

L’installazione di Google Play Protect avviene attraverso i servizi del Play Store in maniera completamente automatica e trasparente all’utente.

Come si disinstalla Google Play Protect?

Essendo un servizio integrato in Android Google Play Protect non può essere disinstallato dall’utente, ma soltanto disattivato.

Come si attiva, disattiva o controlla che si è protetti da Google Play Protect?

Per attivare, disattivare o più semplicemente controllare che Google Play Protect sia presente nel dispositivo Android in uso, è necessario aprire l’apposita schermata di controllo chiamata Play Protect.

Per raggiungerla entrate nelle impostazioni di Android, poi nel menù Google ed infine nel menù Sicurezza.

Nella parte centrale della schermata del Play Protect troverete il risultato della scansione automatica e anche le ultime app analizzate dal servizio.

 

Le due opzioni in basso vi permetteranno rispettivamente di attivare/disattivare la scansione automatica dell’intero sistema e inviare a Google le app sconosciute (quelle installate al di fuori del Play Store).

Ricordiamo che nei Galaxy protetti dalle ultime versioni di Samsung Knox è presente un servizio simile creato in collaborazione da SamsungIntel Security McAffee (link guida).

Inutile dire che entrambi rendono completamente inutili software di antivirus di terze parti, mai in grado di proteggere realmente il sistema operativo Android e come dichiarato anche più volte dagli stessi ingegneri di Google.

  • Ma551m0

    ….e via Batteria… 🙁
    Invadente e ficcanaso come è Google poi… Chi può garantirci che, a sua volta, non siano proprio le loro le App da Eliminare e spazzare via per quanto invadano (magari in incognito) la nostra Privacy?!

  • Dan RS

    Disattivato immediatamente

  • Gianni

    ottimo articolo come sempre. ma fino a oggi mai usato un antivirus su smartphone secondo me sono inutili

    • franky29

      Questo perché Android non ha eseguibili che se scaricati partono automaticamente un’applicazione per funzionare ha bisogno di essere installata dall’utente

    • Tersicore1976

      Non questa nuova funzione. Nessun avviso, nessun messaggio, ed era attiva da chissa quanto tempo… Ricevere un messaggio sarebbe stato gradito…

  • Aldo

    da aggiungere che quelle che fanno più danni sono proprio le app antivirus, micidiali per le prestazioni degli smartphone di fascia bassa

  • lorsom

    sarà… ma anche il precedente metodo decantava protezione, ma dozzine di mailware apps sono comunque passate tranquillamente https://goo.gl/xhp5WQ
    poi ognuno può girate anche senza ombrlello… quando minaccia di piovere

    • ds3com

      Al di là di quello che dicono i blogger che con gli antivirus ci mangiano tanto da sponsorizzarne spesso, non conosco e non ho mai sentito nessuno che ha mai realmente preso un virus su Android.
      Forse sono cose che capitano ai cinesi che non hanno i servizi di Google, ma anche un antivirus non riuscirebbe ugualmente ad accorgersene quindi sono davvero inutili.

  • Tersicore1976

    Ma quando dite del “tutto trasparente” cosa intendete? Che non vediamo l’installazione di questa nuova funzione, che si attiva senza il nostro permesso? No, perchè pensavo fosse limitato al massimo ad Android 6.0, invece senza chiedermi nulla era attivo su lollipop 5.1.1 da cui scrivo (Note 2014)…

    • Esatto, è sempre tutto legato ai servizi del Play Store.

    • Tersicore1976

      La mia però era una lamentela… Su Note 2014 si è installata ed era attiva senza che sapessi nulla. Su Note 5 invece era disattiva. Avvisare con un messaggio sarebbe stato gradito. Non capisco perché su Note 5 non fosse attiva.

  • ds3com

    Antivirus? Mai usati neppure su Windows e non ho mai avuto problemi. Basta un buon firewall e mantenere sempre aggiornato il sistema.

  • stambeccuccio

    Ho l’impressione che … tutti questi servizi antivirus e antimalware istallati di default … non siano altro che dei veicoli per raccogliere ed inviare ulteriori dati sull’utente e sull’uso del dispositivo.
    E, in tutti i casi, ciucciano risorse.