twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Feb 012018
 

Tra le novità previste da Google con Oreo per tutti i dispositivi Android troviamo la modalità PiP (Picture-In-Picture), una funzionalità introdotta per la prima volta con Nougat anche se riservata solamente alle TV.

Attraverso la modalità PiP l’utente avrà la possibilità di continuare a guardare il contenuto di un’app anche mentre sono in esecuzione altri programmi attraverso una piccola finestra flottante che può essere spostata in qualunque parte della schermata (ma non ridimensionata a piacere).

Un concetto solo in apparenza simile a quello della modalità Popup che Samsung utilizza ormai da anni sui suoi Galaxy.
Questo perché la modalità Picture in Picture è pensata principalmente per la riproduzione video o le videochiamate e non per favorire l’utilizzo di più app contemporaneamente (si può avere in modalità PiP solo un’applicazione alla volta).

Inoltre la modalità Picture in Picture funziona solamente per le app che ne prevedono espressamente il supporto.
E purtroppo tali applicazioni ad oggi sono davvero molto poche. Tra le più note troviamo solamente Google Maps, Google Duo, Whatsapp in modalità videochiamata, il browser Chrome con video in esecuzione a pieno schermo (ma non quelli di Youtube).

Insomma una funzionalità che gli utenti dei Galaxy possono avere in maniera molto meno limitata e per tutte le app attraverso il Popup Window.

popup-windows-nougat

 

Qui tutti gli altri articoli su Android Oreo.