twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Nov 042017
 

Nell’attesa che Samsung ufficializzi il bollettino di novembre, da oggi i Galaxy S7 italiani non brandizzati iniziano ad ottenere i primi aggiornamenti Nougat 7.0 con data di build e patch di sicurezza del mese di ottobre.

Il firmware di cui parliamo però è sempre la versione XXU1DQJ1, la stessa disponibile già da oltre due settimane per i Galaxy S7 olandesi.

Galaxy S7 no brand
PDA:  G930FXXU1DQJ1

MODEM: G930FXXU1DQIL
CSC: G930FITV1DQJ1
Data Build: 11 ottobre 2017
Data Security Patch: 1 ottobre 2017
Versione: Android 7.0
download firmware manuale (Model: SM-G930F – Region: ITV)

Galaxy S7 Edge no brand
PDA:  G935FXXU1DQJ1
MODEM: G935FXXU1DQIL
CSC: G935FITV1DQJ1
Data Build: 11 ottobre 2017
Data Security Patch: 1 ottobre 2017
Versione: Android 7.0
download firmware manuale (Model: SM-G935F – Region: ITV)

Il pacchetto dell’aggiornamento OTA ha una dimensione di circa 121 MB, ma al suo interno non vengono segnalate novità particolari.

Oltre alle patch di sicurezza di ottobre, rispetto ai precedenti firmware della serie XXU1DQIC troviamo però in più anche una nuova versione modem e csc.

Nel momento in cui scriviamo l’aggiornamento non risulta ancora disponibile in forma completa sui server Samsung e pertanto può essere installato solamente tramite modalità OTA.

ARTICOLO del 3 novembre AGGIORNATO il 4 novembre:
Da oggi i firmware XXU1DQJ1 per i Galaxy S7 non brandizzati italiani sono disponibili sui server Samsung anche in forma completa per poter essere scaricati ed installati da PC attraverso la suite Smart Switch (e di conseguenza pure Odin).

Di seguito la situazione attuale degli aggiornamenti di tutti i Galaxy S7 italiani.
Purtroppo, da come potete vedere, per i possessori dei modelli brandizzati in questi mesi non è cambiato assolutamente nulla in quanto la maggior parte continua a rimanere ferma a firmware che risalgono a giugno/luglio.
Singolare poi il caso dei brandizzati Vodafone, all’inizio sempre tra i primi ad ottenere nuovi aggiornamenti mentre ora risultano bloccati ai firmware di maggio.

Ricordiamo che chi volesse sbrandizzare il proprio Galaxy S7 può farlo solo attraverso il tool non ufficiale Odin.

Galaxy S7 G930F

no brand G930FXXU1DQJ1 Android 7.0 build del 11-10-2017
Vodafone G930FXXU1DQEI Android 7.0 build del 17-05-2017
Tim G930FXXU1DQF3 Android 7.0 build del 03-06-2017
Tre G930FXXU1DQGF Android 7.0 build del 11-07-2017
Wind G930FXXU1DQF3 Android 7.0 build del 03-06-2017


Galaxy S7 Edge G935F

no brand G935FXXU1DQJ1 Android 7.0 build del 11-10-2017
Vodafone G935FXXU1DQEI Android 7.0 build del 17-05-2017
Tim G935FXXU1DQF3 Android 7.0 build del 03-06-2017
Tre G935FXXU1DQGF Android 7.0 build del 11-07-2017
Wind G935FXXU1DQF3 Android 7.0 build del 03-06-2017

 

PROCEDURE DI AGGIORNAMENTO

AVVERTENZE

  • Prima di installare l’aggiornamento raccomandiamo di effettuare i dovuti backup (l’installazione del firmware non comporta l’eliminazione dei propri dati personali, ma qualcosa potrebbe sempre andare storto).
  • In caso di problemi di stabilità o anomalie varie durante l’utilizzo del telefono, vi raccomandiamo di effettuare un hard reset in modo da ripartire da una situazione pulita.
  • La reinstallazione di un firmware precedente basato su Android 6.0.1 Marshmallow è sempre possibile, ma solo tramite il tool Odin ed effettuando un hard reset da recovery.

Smart Switch

Ota

Odin (tool non ufficiale)

 

si ringrazia per le segnalazioni i nostri lettori, in particolare ZSyntex e Battis per gli screenshot