twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Set 022016
 

A sorpresa negli ultimi giorni Samsung ha iniziato a rilasciare per i Galaxy S5 italiani (sia no brand che brandizzati Vodafone) un nuovo aggiornamento software, il secondo di questo mese visto che il precedente XXS1CPG9 era stato reso disponibile proprio all’inizio di agosto.

Ecco i dettagli

no brand Italia
PDA
: G900FXXS1CPH9

MODEM: G900FXXU1CPC9
CSC: G900FITV1CPF1
Data build: 08 agosto 2016
Data Patch Sicurezza: 01 luglio 2016

brand Vodafone
PDA
: G900FXXS1CPH2

MODEM: G900FXXU1CPD2
CSC: G900FOMN1CPF1
Data build: 01 agosto 2016
Data Patch Sicurezza: 01 agosto 2016
Download manuale (codice region: OMN)

Purtroppo a parte le patch di sicurezza del mese di luglio (datate 1 agosto 2016) non è possibile trovare nessuna novità, come del resto confermato dalla notifica dell’aggiornamento OTA che riporta una dimensione di soli 29,50 MB.

G900FXXS1CPH9

Assente quindi anche il nuovo servizio Samsung Cloud dei Note 7, che Samsung ha già portato sui Galaxy S7 e Note 4.

samsung cloud galaxy s7 (2) samsung cloud (6)

Per ora l’aggiornamento G900FXXS1CPG9 per i Galaxy non brandizzati italiani non è ancora disponibile in forma completa (vedi nota in basso).

Avvertenze

  • l’installazione del firmware non comporta l’eliminazione dei propri dati personali, ma si consiglia ugualmente di eseguire i dovuti backup
  • in caso di eventuali problemi di stabilità o anomalie varie durante l’utilizzo del telefono vi suggeriamo di effettuare un hard reset in modo da ripartire da una situazione pulita
  • per poter effettuare il downgrade alla precedente versione basata su Lollipop è necessario usare Odin ed eseguire un hard reset da recovery (qui le istruzioni)

Ota

 

AGGIORNAMENTO 2 settembre 2016:
Anche in questa occasione, così come era già successo con la precedente versione XXS1CPG9, il firmware completo è stato rilasciato soltanto dopo quasi una settimana dall’arrivo dei primi aggiornamenti OTA.
Chi non avesse ancora ricevuto la notifica può quindi provvedere ad installarlo attraverso la suite ufficiale Smart Switch o manualmente tramite il tool Odin.

Smart Switch

Odin (tool non ufficiale)

 

si ringrazia per le numerose segnalazioni e gli screenshot i nostri lettori