twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 062016
 

Nelle ultime ore Samsung ha iniziato a diffondere in Europa per i Galaxy S5 una nuova serie di firmware, molto più recente rispetto a tutte le altre basate su Marshmallow con una data di build che risale al 15 giugno 2016.

PDA: G900FXXU1CPFH
MODEM: G900FXXU1CPFD
CSC: G900FNEE1CPFI
Data di build: 15-06-2016
Data Patch Sicurezza: 01-06-2016

Anche questo è un aggiornamento che non sembra portare alcuna novità particolare, se non un miglioramento dell’ottimizzazione e la risoluzione di qualche bug.
Non essendo state ancora rilasciate, all’interno non troviamo neppure le patch di sicurezza del mese di giugno/luglio.

G900FXXU1CPFH

Una cosa anomala che abbiamo notato fin da subito è la dimensione del pacchetto, quasi doppia rispetto a quella del penultimo firmware più recente (la versione G900FXXU1CPEM dei nobrand italiani).

dimensione G900FXXU1CPFH

Installandolo il firmware ha poi eseguito anche un wipe non richiesto del contenuto del telefono, eliminando quindi tutti i dati personali presenti all’interno.

Esaminando il contenuto del pacchetto abbiamo poi scoperto che tali anomalie sono da ricondurre alla presenza di un file immagine per la partizione dei dati utente (userdata.img.ext4, dalla dimensione di 1,5 GB e responsabile del wipe), più un altro file immagine chiamato persist.img.ext4.

G900FXXU1CPFH

Molto probabilmente siamo di fronte ad una grave svista della Samsung, dato che questo tipo di file non dovrebbe essere affatto presente in un aggiornamento rilasciato tramite i canali ufficiali.

Per ora il firmware XXU1CPFH è disponibile in forma completa solamente per i dispositivi dei Paesi Bassi. Chi volesse comunque provarlo può installarlo attraverso il tool Odin.

  • SimoneLA

    Se fosse capitato a me li avrei denunciati. Ma neanche un avviso hanno messo?

    • Lordkyron

      Hai poco da denunciare, odin non è un modo ufficiale per aggiornare,e se lo fai da pc/ota è SEMPRE scritto di salvare i dati perché POTREBBERO andare persi.
      Quindi avresti dovuto fare mea culpa 😉😉

    • Esatto, comunque vada loro sono sempre tutelati.

  • Tiwi

    non è che odin c’entri qualcosa? voi come avete aggiornato? magari tramite ota parla del wipe..in ogni caso..io mi sarei inca**ato se fosse successo a me un wipe improvviso, anche se lo eseguo ogni volta dopo 1 update

    • Via ota non è stato ancora rilasciato per questo molti si sono salvati. Per ora è disponibile solo tramite Smart Switch e sui server Samsung è ancora disponibile lo stesso pacchetto.
      Vedremo quando sarà disponibile anche per altre nazioni.

  • Fabrizio

    Guardate ragazzi, io ho messo la Cyanogenmod 13 sul mio Galaxy S5 e funziona che è una meraviglia. Non ho più 50 servizi inutili Samsung in background che mi consumano batteria ed ho installato solo quello che volevo io. L’autonomia giornaliera ora è praticamente raddoppiata, pensateci.

    • sirio

      ma che app è questa?

    • Lordkyron

      Gia che ti fa chiudere le app in ram puoi capire che è un app che non serve a nulla e che probabilmente va a diminuire la durata della batteria…

    • Fabrizio

      Sì guarda, consuma così tanto la batteria che l’applicazione si chiama Avast Battery Saver.

    • Lordkyron

      Ecco allora hai detto tutto,.
      Queste app sono da evitare non servono a nulla.

    • LordRed

      Stavo pensando di passare prima o poi, magari appena esce android N, quando la garanzia starà per scadermi, o anche prima se non riesco a resistere. Potresti dirmi se funziona l’OTG e se la ricezione e qualità audio sono come il firmware stock? E la fotocamera perde tanto? Per quanto riguarda la fluidità credo invece si trovi su un altro pianeta, se puoi confermare

    • Fabrizio

      Il collegamento OTG funziona, anzi ti dà alcune opzioni fra cui scegliere ma io metto sempre “trasferimento dati” se no il PC non vede la memoria esterna. Per la qualità audio non ho notato sostanziali differenze e sinceramente la fotocamera dell’S5 fa sempre schifo come al suo solito, nel senso che ho visto foto scattate con il Galaxy S5 Neo e sono davvero un’altro pianeta. La fluidità non è l’unico motivo per cui ti consiglierei una Cyanogenmod 13, oltre a non avere “extra” in background che contribuiscono a tenere bassa la durata della batteria ho apprezzato le innumerevoli opzioni di personalizzazione che offre in più rispetto ad un firmware stock, magari aspetta una versione “stable” se decidi di fare il grande passo. Ciao!

    • LordRed

      grazie mille

    • Fabrizio

      Ma figurati, ci mancherebbe.

    • Gianluca

      Ciao Fabrizio…scusami…ma la C13 non è ancora “stabile” vero?…quali sarebbero i problemi noti?

    • Fabrizio

      La versione che ho messo io non è “stable” ma “nightly”, come dici tu non esente da difetti ma io ci passo sopra tranquillamente. Ti faccio qualche esempio: a me non funziona lo sblocco con l’impronta digitale, non mantiene in memoria lo sfondo della home e devo reimpostarlo ad ogni riavvio, una volta mi si sono cancellate le suonerie di tutte le applicazioni e ho dovuto personalizzarle di nuovo, poi cos’altro? Non mi scorrono all’infinito le pagine della home ed alcuni collegamenti spariscono ad ogni riavvio. Però c’è da dire una cosa, penso che molti di questi problemi siano dovuti al fatto che io ho scelto di usare la MicroSD esterna come memoria predefinita, quindi non vorrei che alcune cose non mi vanno perché ad ogni avvio lo smartphone ci impiega un pò prima di leggere la scheda. E poi diciamoci la verità: 5 difetti ma 300 pregi, perciò Cyanogenmod forever…

    • Fabrizio

      [Aggiornamento] Ciao ragazzi, solo due parole per dire che da quando ho sostituito la memoria di default dalla scheda MicroSD esterna a quella interna tutti i problemi da me descritti sono miracolosamente scomparsi! Suonerie tutte a posto, sfondo mai più perso per strada, funziona perfino l’impronta digitale. Cyano 4ever, ormai mamma Samsung è un pò che mi ha stufato. Date anche un’occhio all’ultimo smartphone della Meizu, non è un’altro pianeta ma è proprio un’altra galassia…

  • LucaS5

    Spero si accorgano e sistemino prima di rilasciarlo ota.

  • SpiritoInquieto

    Addio glorioso S5, che ora ho in vendita!
    Sono passato ad iPhone 6S, 64GB a 648 euro. Periodo favorevole per acquistarne uno in vista del lancio del 7.
    Dopo 5 anni di Android vale la pena di provare anche l’altra parrocchia!
    Ma chissà che al prossimo giro non ritorni da mamma Samsung!
    Per ora mi godo il lungo supporto di Apple (almeno 4 anni) e poi si pensa!

    • Gioele Corsinovi

      Ho fatto come te dopo S6, avevo preso iPhone 6S, dopo 8 mesi sono tornato di corsa in casa Sammy…

    • SpiritoInquieto

      Cambio il telefono dopo 2 o 3 anni, anche perchè compro solo e sempre top di gamma in modo che “mi durino” di più. Credo di resistere ALMENO per un paio d’anni, poi non è che ci faccia chissà che col telefono. Anni fa smanettavo di più. L’unica noia è nel trasferimento di files, per il resto va bene.

    • LucaS5

      Dopo lo scherzo del knox bit penso proprio che il mio prossimo device non sarà Samsung. Devo aspettare altri 10 mesi per effettuare il root altrimenti perdo la garanzia…
      Mi sa che per via del knox han perso tanti clienti.

    • SpiritoInquieto

      Beh, il root non è che sia una cosa così fondamentale… si riesce a fare un po’ di tutto anche senza.

    • Fabrizio

      Concordo, nemmeno io vedo più l’urgenza e la necessità di mettere il root ad uno smartphone.

    • [email protected]

      Io ho dovuto togliere la CM13 proprio perché molte app si fermavano perché rilevavano la presenza del root.
      E non erano app da poco: home banking, gestione carta di credito, TIM Vision, ecc.
      Non c’è stato verso di ingannarle, alla fine mi sono arreso e ho rimesso la TouchWIz

  • Tersicore1976

    Perchè una grave svista? Di fatto Samsung rilascia firmwware completi solo per i centri autorizzati, o nel Download di Kies (e il programma successivo) in caso di ripristino di emergenza. Sia nel primo che nesl secondo caso solitamente fanno un wipe entrambi, sia in assistenza che nel tentativo di rimettere un firmware da zero. Per Samsung Odin non esiste per l’utente. E non oenso che un aggiornaento OTA scarichi 4 Gb di dati, no? Quindi Ok che c’è un errore… ma se fosse voluto?

    • Non mi è chiaro quello che cerchi di dire. Per Kies/Smart Switch i firmware sono disponibili sia nel formato Wipe che no Wipe e questo doveva essere quello no wipe.
      Il suo formato è poi differente rispetto ai firmware Wipe a cui ti riferisci perché viene eseguito sovrascrivendo l’intera partizione dei dati utente e non con degli script.

    • Tersicore1976

      Mi sono “incartato coi termini”.
      OTA: Non si scarica il firmware intero, quindi non dovrebbe esserci la partizione utente.
      KIES: Dovrebbe scaricare la versione wipe in caso di riprisitno di emergenza mi pare, no?
      ASSISTENZA: In caso di guai al SO, lo rimettono da zero e poi formattano, quindi non cambia nulla che lo facciano manualmente o automaticamente.
      ODIN: Si scarica il firmware dai link che si trovano in rete ed è un wipe, quindi si perdono i dati.

      Forse mi è sfuggito che anche tramite un normale update con Kies viene scaricato questo firmware… Quindi si ha il cellulare a posto, si scarica e ci si ritrova un cellulare formattato…

    • Il firmware wipe lo scarichi da kies / smart switch solo quando fai l’inizializzazione. Altrimenti la procedura solita ti scarica il firmware no wipe, che è lo stesso che viene utilizzato con il tool Odin.
      Quindi sì, ad oggi se scarichi il firmware con smart switch ti viene già ancora questo.

  • Stefano

    C’è speranza che esca un OTA per S5 Wind?

    • MSRobert96

      Ormai ho perso qualsiasi speranza, tra i ritardi della Samsung e i ritardi di Wind sarà già un miracolo se gli S5 Wind verranno aggiornati a Marshmallow quando uscirà Android 8.0 lol