twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Giu 212016
 

E’ finalmente finita l’attesa dei possessori italiani di un Galaxy S5 non brandizzato.
Oggi infatti Samsung ha deciso di rilasciare anche per loro il tanto atteso aggiornamento ad Android 6.0.1 Marshmallow.

PDA: G900FXXU1CPEM
MODEM: G900FXXU1CPC9
CSC: G900FITV1CPF1
Data build: 31 maggio 2016
Data Patch Sicurezza: 01 giugno 2016

Come vedete è un firmware differente da quello che vi abbiamo segnalato ieri per i Galaxy S5 tedeschi (G900FXXS1CPEF) e al momento è da considerarsi anche il più recente disponibile per questo modello in tutta Europa.

Per chi proviene direttamente da Lollipop il pacchetto dell’aggiornamento scaricato attraverso la modalità OTA presenta una dimensione di circa 875 MB.

galaxy s5 marshmallow italiano

Purtroppo per ora il firmware G900FXXU1CPEM non è ancora disponibile sui server Samsung in forma completa, quindi per poterlo installarlo attraverso la suite Smart Switch o il tool Odin occorrerà attendere ancora.

Dopo l’installazione a chi riscontrasse problemi raccomandiamo anche un hard reset. Volendo inoltre il downgrade a Lollipop è sempre possibile.

Avvertenze

  • l’installazione del firmware non comporta l’eliminazione dei propri dati personali, ma si consiglia ugualmente di eseguire i dovuti backup
  • in caso di eventuali problemi di stabilità o anomalie varie durante l’utilizzo del telefono vi suggeriamo di effettuare un hard reset in modo da ripartire da una situazione pulita
  • per poter effettuare il downgrade alla precedente versione basata su Lollipop è necessario usare Odin ed eseguire un hard reset da recovery (qui le istruzioni)

Smart Switch

Ota

Odin (tool non ufficiale)

AGGIORNAMENTO 21 giugno 2016:
Con 4 giorni di ritardo, solamente a partire da oggi il firmware G900FXXU1CPEM per i Galaxy S5 nobrand italiani è disponibile in forma completa sui server Samsung per poter essere scaricato ed installato attraverso il tool Smart Switch (e di conseguenza anche con Odin).
Attraverso la modalità OTA invece l’aggiornamento non risulta ancora disponibile per tutti.

 

si ringrazia per le numerose segnalazioni i nostri lettori, in particolare Next per gli screenshot