twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 052014
 

Il RAVPower FileHub 5 in 1 è uno degli accessori più interessanti esistenti per dispositivi mobile che abbiamo avuto modo di usare nell’ultimo periodo.

La forma estremamente compatta, elegante e sottile a prima vista tradisce le enormi potenzialità che vengono offerte dal prodotto. In uno spazio così piccolo vengono infatti messe a disposizione dell’utente ben 5 diverse funzioni che cercheremo di spiegare al meglio attraverso i seguenti punti.

ravpower-file-hub-5in1

1. Lettore Wireless per Sd Card, chiavette USB e Hard Disk

Il FileHub è dotato di una porta USB 2.0 e di uno slot per microsd a cui possiamo collegare qualsiasi tipo di chiavetta usb, schedina SDXC o SDHC e addirittura hard disk esterni formattati con file system NTFS della Microsoft.

ravpower-file-hub-5in1-memorie

Una volta che l’unità è stata accesa lo spazio delle varie memorie inserite viene subito condiviso con telefoni, tablet e notebook connessi alla rete wireless 802.11b/g/n offerta dallo stesso FileHub (sono supportati fino ad un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente).

L’accesso ai file presenti nelle memorie avviene attraverso una piccola applicazione chiamata RAV FileHub (disponibile per Android, IOS, Windows e OS X) che ci permette di trasferire comodamente file da e verso i dispositivi collegati.

Il prodotto è stato in grado di riconoscere senza problemi e anche in maniera piuttosto rapida ogni tipo di memoria da noi provata:

PenDrive usb da 2 GB
PenDrive usb da 16 GB
– un adattatore usb con scheda microsd
– varie singole schede
microsd Sandisk e Samsung
– un
hard disk portatile da 1 TB
– un hard disk portatile da
320 GB con più partizioni che a fatica viene riconosciuto da un PC se non si utilizza un’alimentazione supplementare

2. Media Streaming

Il FileHub con l’app Rav FileHub può essere utilizzato anche come servizio di media streaming, permettendo così di ascoltare canzoni o guardare film presenti all’interno delle memorie collegate sempre tramite la connessione WiFi (e grazie al supporto del file system NTFS è possibile anche guardare file video le cui dimensioni eccedono i 4 GB).

I file multimediali possono essere aperti sia con l’app Rav FileHub che con i vari lettori installati sul telefono.

media-streaming-filesharing-filehub-ravpower

Dalle nostre prove non ci sono stati problemi nella riproduzione neanche quando abbiamo aperto e visionato lo stesso filmato su ben tre smartphone differenti contemporaneamente.

3. NAS File Server

La funzione più interessante e avanzata offerta è sicuramente quella di NAS File Server.
Tutte le memorie collegate al File Hub possono essere infatti raggiunte tramite dei normali file manager e trattate proprio come se fossero integrate direttamente nello smartphone o altro dispositivo collegato al nas via wireless.

Questo in particolare è possibile grazie al supporto dei protocolli di condivisione SMB e WebDAV e che risultano comodi soprattutto nello scambio di file e operazioni di backup centralizzate.

4. Hot Spot Wireless

Come abbiamo accennato per poter usufruire delle funzionalità del File Hub è necessario prima connettersi alla sua rete wireless.
Ma grazie alla funzione Hot Spot integrata il piccolo accessorio della RavPower è in grado di collegarsi a sua volta al nostro router domestico, permettendoci così di accedere alle memorie condivise dal dispositivo e allo stesso tempo di poter continuare ad utilizzare anche la connessione Internet di casa.

hotspot-wifi-filehub-ravpower

Dalle nostre prove le prestazioni ci hanno davvero sorpreso in quanto anche navigando dal telefono attraverso il File Hub la velocità di connessione è sempre rimasta agli stessi livelli di una connessione diretta al nostro router wifi.

velocita-filehub-ravpower

Anche se la potenza del segnale non può essere paragonata certamente a quella di un vero e proprio Access Point questa piccola caratteristica permette di sfruttare il File Hub come piccolo ripetitore mobile che estende il segnale Wi-Fi (ad esempio siamo in giardino e vogliamo usare la nostra Adsl anche dove non arriva il segnale wireless del router di casa).

5. Batteria da 3000 mAh

La batteria ai polimeri di litio integrata da 3000 mAh oltre ad alimentare il FileHub può anche essere utilizzata per ricaricare uno smartphone o tablet, trasformando quindi il prodotto come un vero e proprio kit di ricarica esterna.

Il tempo di ricarica dell’unità con caricabatteria da 1,5 A si aggira intorno alle 2 ore e mezza.

Ecco alcune foto del prodotto:

Note

  • La configurazione del File Hub può avvenire sia attraverso l’app dedicata Rav FileHub che attraverso l’interfaccia web del dispositivo.
  • La password predefinita per collegarsi alla rete wireless del FileHub è 11111111 (8 volte 1), mentre per accedere all’interfaccia web o al NAS l’utente è “admin” e la password vuota.
    Dopo aver preso confidenza con il prodotto si consiglia di modificarle.
  • Ecco dove scaricare le applicazione Rav FileHub:
    Link app Android
    Link app IOS
    Link app Windows
    Link app Mac
  • Le dimensioni esatte sono: 118 x 77 x 13 mm, peso 124 grammi

 

PRO:

  • prestazioni offerte eccellenti considerando la natura mobile del dispositivo
  • facilità di utilizzo, per molte funzioni non è richiesta alcuna configurazione
  • ottima capacità di riconoscimento di vari tipi di memorie esterne
  • condivisione simultanea delle risorse fino ad un massimo di 5 dispositivi
  • dimensioni e peso molto contenuti che rendono il FileHub ideali per il trasporto
  • batteria integrata da 3000 mAh che può essere utilizzata anche come kit di ricarica
  • prezzo scontato conveniente per le funzioni offerte

CONTRO:

  • applicazione Rav FileHub non all’altezza delle potenzialità offerte, con un’interfaccia poco moderna e traduzione italiana che lascia a desiderare
  • manuale incluso non sempre chiaro
  • lo slot per la microsd richiede necessariamente l’adattatore (fortunatamente fornito in quasi tutte le schede in commercio)

 

Il RAVPower File Hub è disponibile anche in Italia attraverso il sito di Amazon. Il prezzo attualmente è scontato del 33% per un totale di 39,99€RAVPower RP-WD01 FileHub 5in1

  • mat.01

    Che dispositivo interessante!

  • FoX

    a giudicare anche dalle recensioni su amazon sembra un prodotto veramente valido
    anchio ho il Western Digital My Passport 🙂

  • Filippo

    Ma si può usare anche con programmi che sincronizzano in automatico determinate cartelle? Io ad esempio sul mio notebook uso file free sync, può funzionare?

    • Ciao, si se lo usi come NAS.
      Da come puoi vedere in uno degli screenshot puoi mappare lo spazio condiviso ad una unità leggibile senza problemi da qualsiasi programma.

  • Rob973

    dispositivo interessante, anche perche’ ha l’ingresso usb (che in molti dispositivi analoghi -es- sandisk connect- non è presente).
    Forse l’unico contro e’ che non ha uno storage interno.

  • Vincenzo

    sarà possibile collegare una stampante USB. così da utilizzarlo da print-server?

    • IRIS7

      Non è una funzione prevista e avresti di sicuro il problema dei driver, ma sicuramente dietro c’è Linux e quindi chi se ne intende magari potrebbe modificarlo facilmente.

  • IRIS7

    Ce l’ho da un paio di mesi e vi posso dire che è un prodotto molto versatile. Io lo uso soprattutto come NAS, non è un Synology ma per essere un dispositivo mobile e il prezzo non è affatto male.

  • filippo

    Buongiorno! io ho un hard disk da 3tb formattato in NTFS! La lettura avviene senza problemi ma la scrittura non me la esegue, viene fuori scritto “accesso negato”.
    Ho un note 3 senza permessi di ROOT, quale può essere la causa per il quale non mi esegue la scrittura? se faccio il ROOT posso scrivere? Grazie

    • Non dovrebbe dipendere dal telefono. Se non sbaglio avevo letto che supporta fino a 2,5 TB e non vorrei che fosse questo.
      Per scrupolo hai controllato i permessi dell’hard disk sotto windows?
      Hai provato ad accedere al filehub sia dalla sua app che attraverso file manager?

    • Filippo

      si si l’hard disk si connette senza problemi e non ci son problemi di lettura, nemmeno se mi importo nel telefono i file dall’hard disk! l’unico problema che ho è la scrittura!
      Come controllo i permessi dell’hard disk? scusa l’ignoranza!

    • Collegalo a windows e dalle proprietà dell’unità dovresti vedere una sezione con una tabella dei permessi.
      Che programmi hai usato per accedere da telefono?

    • Filippo

      Si si ho appena visto! Con il computer di casa non riuscivo a vedere tutte le Tab, ma con quello del lavoro si! Ora vedo che ho tutte le cartelle “in sola lettura” e anche se spillo la sezione mi ricompare in automatico! L’hard disk l’ho collegato sia con l’app del rawpower, sia con solid Explorer e sia con es! E tutti non mi permettono la scrittura ma solo la lettura! Con il cavo OTG non mi monta la periferica perché non ho il root! 🙂 e il primo telefono che sto evitando il modding ma mi sa che fra un po’ inizio anche con questo! 🙂

    • se su nessun pc hai quel problema è strano, riesci a postare uno screenshot dei permessi da windows?

    • filippo

      Scusate non avevo visto la vostra risposta!
      Cmq ho provato a vedere anche con un mio collega questo problema! Ho letto nei forum su internet che il mio Western digital My book da 3tb comunica soltanto con i dispositivi che lui riconosce come amministratore di sistema! Se collego l’hard disk a qualsiasi computer o dispositivo via usb questo sistema viene riconosciuto come amministratore e quindi può modificare quello che vuole; ma se un dispositivo esterno viene collegato via wireless o altro ha solo la possibilità di avere la “sola lettura”! L’unica modo per togliere questo “problema” è di formattarlo in un determinato modo che da la possibilità di accedere all’ hard disk anche a dispositivi non collegati direttamente!
      E’ una novità anche per me questa cosa!:(

  • Giorgio

    Salve a tutti!! Ottima recensione ma ho un dubbio!
    Se all’interno si inserisce una scheda SD è possibile collegare il ravpower al computer e farlo riconoscere come semplice dispositivo di archiviazione (come se fosse un hard disk esterno). Perché in ufficio ho un desktop senza wifi e non vorrei fare il doppio passaggio di dover staccare la penna e attaccarla al pc..

    • Questo no ma nel tuo caso con un adattatore usb risolvi e costano pochi euro.

  • Giuliabc

    Buonasera! Ho un Hard disk della WD da 1 Tb e non mi viene riconosciuto dal FileHub.. quale potrebbe essere il motivo? La chiavetta USB viene riconosciuta e anche le varie sd.. Grazie!

  • Packo72

    Ciao , sarei orientato a prendere questo prodotto sulla baia, in amazzonia purtroppo non c’è. In pratica potrei inserire la sd della reflex e nella porta usb un hd da 1 tetra e tramite app su tablet android potrei trasferire i file da sd a hd. E’ così? Ho capito bene? Ma per la wifi è solo un collegamento tra device non serve internet? Faccio questa domanda perché lo userei all’estero. Grazie